Sei in Parma

GAZZETTA CLUB

L'ultimo romantico alla Magnani Rocca

12 ottobre 2020, 10:12

L'ultimo romantico alla  Magnani Rocca

Continuano le iniziative rivolte agli abbonati della Gazzetta: sabato prossimo è in programma la visita guidata alla mostra «L’ultimo romantico» alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo. Esposte oltre cento opere provenienti da celebri musei e collezioni, per raccontare nei saloni destinati alle mostre temporanee, in parallelo alla Raccolta d’arte permanente, allestita nei saloni storici della Villa, la figura di Luigi Magnani, che amava il dialogo tra la pittura, la musica, la letteratura, attraverso i suoi interessi e le personalità che frequentò.
 L’esposizione, a cura di Stefano Roffi e Mauro Carrera, presenta dipinti, ritratti, autoritratti e documenti autografi dei celeberrimi artisti, critici, musicisti, letterati, registi, aristocratici, capitani d’industria frequentati da Magnani; inoltre omaggi pittorici alla passione per la musica di Magnani, resi da grandi artisti italiani del Novecento, da Severini a de Chirico a Guttuso a Pistoletto. Tra i capolavori assoluti inseguiti da Magnani ma non sempre conquistati, si può ammirare Il cavaliere in rosa di Giovan Battista Moroni, il dipinto cinquecentesco, gemma di Palazzo Moroni a Bergamo, che, dopo la Frick Collection di New York, viene ora esposto alla Fondazione Magnani-Rocca. La visita si svolgerà nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza in materia anti-Covid-19. Per iscriversi occorre essere abbonati alla Gazzetta di Parma (carta o digitale) e inviare un’email a marketing@gazzettadiparma.it indicando il proprio nome e cognome e, se si desidera, quello di un accompagnatore. Solo chi riceverà l’e-mail di conferma potrà partecipare.  s.pr.