Sei in Parma

CARABINIERI

Ruba il registratore di cassa da un bar: preso e denunciato

Denunciati due uomini per perseguitavano le ex fidanzate. Ritrovata in stazione  una 25enne in stato confusionale

15 ottobre 2020, 09:13

Ruba il registratore di cassa da un bar: preso e denunciato

Proseguono  i servizi di controllo del territorio da parte dei carabinieri di Parma che  hanno denunciato, per furto, un 48enne  italiano che ha asportato da un bar del centro il registratore di cassa. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Sempre i militari della Stazione hanno deferito in stato di libertà per atti persecutori, un 34enne italiano che dal termine della relazione sentimentale con la compagna ha adottato comportamenti persecutori che hanno generato nella donna uno stato di ansia e paura.

Tra gli interventi, il più delicato ha riguardato la segnalazione dell’allontanamento, da una clinica per disturbi alimentari/psichici, di una 25enne. La stessa è stata trovata in  stazione  in stato confusionale. I militari, poiché molto diffidente ed impaurita, hanno fatto in modo di conquistare la sua fiducia intrattenendo un’amichevole conversazione. La giovane è stata affidata alle cure dei sanitari del 118 in attesa dei medici della struttura da cui si è allontanata.

I carabinieri di Fidenza, hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio due uomini trovati in possesso di 3 grammi di cocaina suddivisi in 4 dosi. Lo stupefacente è stato sequestrato. Nello stesso servizio un 23enne è stato segnalato quale assuntore alla Prefettura in quanto trovato in possesso di mezzo grammo di cocaina.

Anche a Fidenza i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà per atti persecutori, un 27enne italiano che al termine della relazione sentimentale ha adottato comportamenti persecutori che hanno generato nella ex fidanzata uno stato di ansia e paura.