Sei in Parma

polizia

In treno con un chilo di marijuana: spacciatrice in carcere. In manette anche il ladro seriale dei supermercati

10 novembre 2020, 15:27

In treno con un chilo di marijuana: spacciatrice in carcere. In manette anche il ladro seriale dei supermercati

Due arresti nella giornata di ieri da parte del personale della Polizia di Stato, uno per furto aggravato e l'altro per detenzione di droga a fini di spaccio .
Il primo intervento è nato da una segnalazione della Sala Operativa: un uomo proveniente dal Bangladesh era stato sorpreso a un furto  all'Ipercoop. L'uomo si era introdotto nell’ipermercato con una borsa artigianalmente schermata per tentare di trarre in inganno i dispositivi antitaccheggio applicati sulla merce.

Ma è stato notato dalla sicurezza interna e indicato alle Volanti intervenute, e ha dovuto riconsegnare i prodotti asportati, tra cui apparecchiature elettroniche per un valore circa di 400 euro. Identificato per un noto pluri-pregiudicato per analoghi fatti commessi negli ultimi mesi in altri esercizi commerciali e per questo già sottoposto a misura cautelare, è stato arrestato per tentato furto aggravato e denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e danneggiamento.
Il processo per direttissima si terrà oggi.

 

 


Il secondo intervento ha visto invece impegnata la Polizia Ferroviaria che, insospettitasi per l'atteggiamento nervoso di una donna di nazionalità nigeriana, ha deciso di approfondire il controllo sottoponendola a perquisizione. Ed è emerso che era in possesso, celato nella borsa, di circa un chilo di  marijuana già divisa in dieci piccoli involucri pronti per il successivo smercio.
La donna è stata arrestata e, in seguito al processo per direttissima, condannata e portata in carcere.