Sei in Parma

CARABINIERI

Almeno 2200 dosi di droga vendute in cinque anni: fermati tre "colleghi". Due finiscono in carcere

11 novembre 2020, 11:33

Almeno 2200 dosi di droga vendute in cinque anni: fermati tre "colleghi". Due finiscono in carcere

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Parma, coordinati dalla Procura hanno eseguito un'ordinanza cautelare nei confronti di tre cittadini nigeriani: il 38enne Ovbukhan Ugbogbo, il 4Oenne Jerry Omonlumhen  ed il 50enne  Marvellous Okusun King).

Al primo (in considerazione del limitato numero di cessioni accertate) il Giudice ha applicato il divieto di dimora nella provincia di Parma; per il secondo ed il terzo ha disposto la custodia cautelare in carcere.

L'indagine - partita dalle dichiarazioni di un assuntore di stupefacenti, che ha permesso di arrestare Okusun, trovato nel frangente in possesso di circa 20 grammi di cocaina- ha consentito di accertare che I'attività di spaccio era gestita insieme a  Omonlumhen e Ugbogbo.

L'indagine, per riscontrare il concorso all'attività illecita dei tre, si è sviluppata attraverso la disamina dei tabulati delle loro utenze, attraverso servizi di osservazione e mediante la raccolta delle dichiarazioni dei soggetti risultati clienti.

Sono state pertanto acquisiti i contributi dichiarativi di una trentina di persone, che hanno riferito di aver acquistato droga (quasi sempre cocaina e alcune volte marijuana) dagli indagati,  individuati in foto.

Sono state così ricostruite cessioni di circa 2200 dosi di cocaina e marijuana per un importo complessivo di oltre 90 mila euro in un arco temporale che, per Omonlumhen , va dal 2016 al 2020, per Okusun va dal 2018 al 2020, per Ugbogbo va dal 2019 al 2020.