Sei in Parma

COMUNE DI PARMA

Cinque milioni di euro a favore delle attività colpite dall'emergenza Covid 19

11 novembre 2020, 13:11

Cinque milioni di euro a favore delle attività colpite dall'emergenza Covid 19

Cinque milioni di euro dal Comune di Parma a sostegno di diversi settori che risentono maggiormente, da un punto di vista economico, delle misure adottate per far fronte alla pandemia Covid 19. Si tratta di risorse destinate al mondo del commercio, del turismo, della cultura e dello sport.

Rimborso del 40% della Tari. Potranno beneficiare del rimborso della tassa sui rifiuti le categorie che Arera – Autorità di Regolazione per Energia Reti a Ambiente – ha incluso nella tabella 1a e 1b e nella tabella 2. Parliamo, a titolo esemplificativo, per quanto riguarda il commercio di negozi di abbigliamento, pubblici esercizi, ristoranti e bar. Per quanto riguarda la cultura di biblioteche, musei, cinema e associazioni. Per lo sport, di impianti sportivi e palestre commerciali. Per il turismo, agenzie di viaggio, alberghi, che verranno integrati anche dagli agriturismi.

 

Sport Misure a sostegno delle Associazioni sportive giovanili.

 

Bando – Commercio

Il Comune ha programmato un bando, per 200 mila euro di fondi a disposizione, per la promozione del centro storico e del piccolo commercio. Il bando, di prossima pubblicazione, prevede contributi per iniziative a valenza pluriennale che diano impulso alle attività del centro storico e del commercio di vicinato della città, in modo che si rafforzino e si sviluppino, individuando modalità di gestione innovative, animando e rendendo maggiormente attrattivi gli spazi cittadini.

 

Agevolazioni al credito

Sempre nell’ambito del commercio, sono previsti contributi di sostengo per 50 mila euro alle Cooperative di Garanzia, contribuendo all’abbattimento dei tassi di interesse per finanziamenti a piccole imprese.

 

Luminarie – 150 mila euro per ravviare il tempo del Natale.

Hanno preso avvio in questi giorni i lavori per l’installazione della luminarie natalizie in città ed in altre aree del Comune. Si tratta di un’iniziativa di vicinanza al mondo del commercio in un momento di particolare difficoltà.

Gli interventi messi in atto sono frutto di un lavoro di squadra che ha coinvolto l’intera Giunta Comunale. Un impegno corale per fornire risposte concrete alle esigenze del territorio. Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco, Federico Pizzarotti; dal Vicesindaco con delega allo Sport, Marco Bosi; dall’Assessore al Bilancio, Marco Ferretti; dall’Assessore alla Cultura, Michele Guerra e dall’Assessore al Commercio e Turismo, Cristiano Casa.

Il Sindaco, Federico Pizzarotti, ha sottolineato: “Avevamo promesso un pacchetto anti-crisi in favore delle categorie più colpite dal dramma della pandemia, che costringe diverse attività e saracinesche ad abbassarsi. I 5 milioni di aiuti e il 40% del rimborso Tari sono la risposta che il Comune mette in campo per sostenere queste categorie. Aiuti importanti e concreti. Lavoreremo e saremo sempre dalla parte di chi la mattina alza la saracinesca, nonostante i molti sacrifici e le difficoltà”.

Il Vicesindaco, Marco Bosi, con delega allo Sport ha fatto presente: “Un milione per lo sport è un impegno molto importante. Le associazioni sportive sono fondamentali nel nostro tessuto sociale, per questo abbiamo scelto di sostenerle in maniera decisa, in modo da poter garantire la loro sopravvivenza e ripartire insieme a loro non appena ci saranno le condizioni. Andremo a sostenere soprattutto lo sport giovanile, perché è quello che ha più bisogno di essere sostenuto.

L’Assessore al Bilancio, Marco Ferretti, ha dichiarato: “Abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra. Abbiamo recuperato risorse dal bilancio 2020 e mi sono confrontato con i miei colleghi che hanno relazioni con i diversi settori merceologici che operano in città: commercio, turismo, cultura e sport. Recepite le esigenze, abbiamo pensato a delle misure che potessero essere allo stesso tempo utili, ma anche di veloce erogazione per sostenere  le categorie più colpite. Penso di poter affermare che la Giunta Pizzarotti, tenendo sempre ben presente l'equilibrio del bilancio, ancora una volta ha dimostrato attenzione verso chi ha bisogno”.

L’Assessore alla Cultura, Michele Guerra, ha rimarcato: "I fondi stanziati per le attività legate ai settori più colpiti dalla pandemia quali commercio, cultura, turismo e sport sono un segno rilevante di attenzione e rapidità di intervento. Si tratta di sgravi significativi, che si uniscono alle azioni di sostegno già messe in campo dopo il primo lockdown e che continueremo a garantire."

L’Assessore al Commercio e Turismo, Cristiano Casa, ha dichiarato: “Questa è la risposta concreta dell’Amministrazione Comunale alle richieste emerse durante gli innumerevoli incontri riservati all’associazionismo, al mondo del commercio, delle imprese dell’artigianato, dell’industria e del turismo con cui mi sono relazionato costantemente in questi mesi, raccogliendo le loro problematiche e rispondendo alle loro esigenze con attenzione. Abbiamo cercato di dare una risposta efficiente che copra una delle principali voci di costi fissi, rappresentata dalla Tari. Ora  cercheremo di concedere questi rimborsi in tempi brevissimi”.