Sei in Parma

bologna

Positivo sale sul treno diretto a Parma: carrozza chiusa e uomo denunciato

19 novembre 2020, 17:27

Positivo sale sul treno diretto a Parma: carrozza chiusa e uomo denunciato

Un cittadino senegalese positivo al coronavirus aveva raggiunto la stazione di Bologna e stava per salire su un treno regionale diretto a Parma. Sottoposto al regime di quarantena obbligatoria presso una comunità del Modenese, è stato intercettato grazie ai controlli sui viaggiatori svolti dalla Polizia Ferroviaria. Scoperta la sua positività, gli agenti hanno provveduto a fare chiudere la carrozza e denunciato l’uomo per non avere rispettato la normativa inerente la diffusione del virus. 


La scoperta del viaggiatore positivo è stata fatta nell’ambito di una giornata straordinaria di controlli della Polizia Ferroviaria dell’Emilia-Romagna, denominata 'Stazioni sicure', coordinata a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria del Ministero dell’Interno, nelle 48 stazioni dell’intero territorio regionale. Tra gli altri, è stato arrestato un cittadino slovacco che ha tentato di rubare in un supermercato che si trova all’interno della stazione ferroviaria di Bologna, mentre a Riccione è stato denunciato un cittadino romeno che si rifiutava di indossare la mascherina e ha anche insultato gli agenti. A Bologna sono stati inoltre sanzionati tre giovani per possesso di marijuana a uso personale.

Complessivamente gli agenti hanno controllato oltre 500 persone e centinaia di bagagli.