Sei in Parma

PARMA

Accordo carabinieri – Soroptimist: uno spazio per accogliere le donne vittime di violenza

24 novembre 2020, 11:50

Accordo carabinieri – Soroptimist: uno spazio per accogliere le donne vittime di violenza

Il 25 novembre si celebra la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist International d’Italia, associazione che promuove la condizione femminile, nel 2015 hanno siglato un accordo.

L’accordo prevede l’allestimento, presso le sedi delle Forze dell’Ordine, di ambienti protetti e dedicati all’audizione delle donne che denunciano atti persecutori, maltrattamenti e ogni altro atto violento. Gli ambienti hanno un aspetto familiare ed accogliente con l’obiettivo, al momento della denuncia, d’avere un approccio riservato e un’atmosfera rassicurante nel delicato momento.

Il progetto è stato chiamato “Una stanza tutta per sé” e prende il nome da un saggio di Virginia Wolf, in cui l’autrice afferma che una donna per esprimere la propria indipendenza deve poter avere, oltre alla indispensabile autonomia economica, una stanza tutta per sé.

In Italia sono 130 le stanze allestite dal Soroptimist. Una di queste si trova presso la Compagnia Carabinieri di Parma ed un’altra è in fase di allestimento presso la Compagnia di Borgotaro.