Sei in Parma

videoinchiesta

Covid e restrizioni, viaggio tra i bar e i locali di Parma: "Sacrifici pesanti, teniamo duro. Ma le bollette arrivano" - Video

25 novembre 2020, 10:48

di Matteo Scipioni

I bar sono una delle categorie che più hanno risentito delle restrizioni prese per rallentare la diffusione del covid.

Da marzo, attraverso il lockdown, e con l'illusione estiva di essere sulla strada della normalità fino alla zona gialla e la stretta ulteriore della zona arancione per Parma e l'Emilia Romagna ora da dieci giorni in vigore per la nostra regione è un lungo susseguirsi di chiusure, riaperture più o meno parziali, idee, rabbia e speranza.

Nel video, un viaggio tra alcuni bar della nostra città, con un bilancio decisamente negativo: "Le cose vanno male", è la costante. Ma prevale anche un "teniamo duro", senza dimenticare che il tempo "si va assottigliando: se continua così chiudiamo tutti". La deadline pare questa primavera.