Sei in Parma

municipio

Consiglio comunale, si parla di bilancio

30 novembre 2020, 16:56

Consiglio comunale, si parla di bilancio

In apertura di seduta il consigliere di Pp Giuseppe Massari ha ricordato la figura di Mario Lavagetto sottolineandone l’importanza che ha avuto nella storia culturale cittadina degli ultimi decenni 

Nel consiglio comunale di oggi si parla di bilancio consolidato e di assestamento. L’assessore Ferretti ha annunciato un debito complessivo a fine 2019 del gruppo Comune che comprende 17 partecipate di 310 mln di euro di cui 215 di debiti bancari, mentre il risultato finale è stato di un milione 340mila euro di perdita a fronte di 11 milioni 200 mila rito di avanzo nel 2018 ma per motivi legati a situazioni particolari, come l’ingresso nel consolidato di Asp che è in perdita . Ferretti ha annunciato che è prevista una riduzione dei debiti grazie a un accordo in dirittura d’arrivo che riguarda quelli  di Stu  stazione.

Sono 43 su 927 gli alberi abbattuti nei parchi Ex Eridania e Falcone Borsellino, cui si aggiungono 71 piante potate, soprattutto pioppi e ippocastani che erano stati individuati come malati dopo un’indagine che ha riguardato tutte le alberature presenti. Li ha annunciato l’assessore Alinovi rispondendo a un’interrogazione di Bonetti (Pd).

I rimborsi Tari per un totale di 4 milioni e mezzo di euro verranno effettuati entro il mese di gennaio. Si faranno rimborsi perché sarebbe stato più complicata burocraticamente l’esenzione. Lo ha detto l’assessore Ferretti. Il vicesindaco Bosi ha poi detto che ai primi di gennaio verrà erogato alle società sportive cittadine il milione di euro di fondi assegnati tramite bando destinati a chi fa attività per minorenni e disabili con sede e luogo di svolgimento in città.

Sul Comune pendono due cause milionarie da 18 e 10 milioni di euro. La prima riguarda un contenzioso sul nuovo tracciato  in sotterranea della Pontremolese  alla Crocetta mentre la seconda arriva da un’impresa che ha sede in un centro commerciale per impegni non mantenuti dal Comune sulla visibilità per il raggiungimento del centro commerciale. L’assessore Ferretti  ha annunciato che sono previsti 3  mln e mezzo a bilancio come stima sull’esito delle due cause su cui non si è potuto dire di più per motivi di privacy.

A margine della pista ciclabile che da via Trieste arriva a via Benedetta e anche nelle aree vicine sono presenti numerosi sacchetti di rifiuti abbandonati Lo ha segnalato AGNETTI (Pp) chiedendo al Comune di intervenire per rimuoverli con maggiore frequenza.

Sarà possibile fare domanda dal 4 al 28 dicembre sul sito del Comune per ottenere il rimborso della Tari pagata da parte delle attività commerciali, artigianali e industriali che sono rimaste chiuse causa covid. Il imborso sarà del 100% per chi è stato obbligato per legge alla chiusura e fino sll’80% per chi ha chiudo volontariamente. Il rimborso  riguarderà la parte variabile della tassa e potrà essere chiesto da chi ha chiesto il pagamento a rate. Il rimborso avverrà entro il 31 gennaio. Lo ha stabilito una delibera approvata oggi in consiglio col voto favorevole anche dei gruppi di minoranza