Sei in Parma

"camera libera tutti"

Aperta la call per progettare camere inclusive in strutture turistiche. A partire da Bazzano

01 dicembre 2020, 11:02

Aperta la call per progettare camere inclusive in strutture turistiche. A partire da Bazzano

Anmic Parma, associazione impegnata a promuovere azioni volte a garantire la dignità e la qualità della vita delle persone con disabilità, in collaborazione con FabLab Parma (laboratorio di fabbricazione digitale di Parma) e Hackability (metodologia basata sul co-design e il community engagement per la prototipazione di strumenti che aiutino persone con disabilità nelle attività quotidiane), presentano il progetto “Camera Libera Tutti. Soluzioni per Strutture Turistiche Inclusive”: una chiamata alle idee per progettare soluzioni di arredo, dispositivi e sistemi per l’adeguamento delle camere presenti all’interno di strutture ricettive e turistiche.


Il primo step del progetto prevede il lancio di una chiamata pubblica (Call) con l’obiettivo di intercettare esperti (maker, designer, architetti, etc.) e needs (persone con disabilità, caregiver, etc.) che possano costituirsi in due team di lavoro prendendo parte al percorso di co-progettazione e co-design coordinato dal FabLab Parma.
Obiettivo dei team sarà proporre soluzioni innovative concrete per la ri-organizzazione degli spazi all’interno delle strutture ricettive, favorendo l’usabilità condivisa da persone normodotate e non, con lo scopo di diminuire il divario sociale causato dalle attuali differenziazioni strutturali per le persone disabili, spesso di cattivo gusto e prive di utilità oggettiva.
Ogni tavolo di lavoro sarà programmato con cadenza settimanale per 7 settimane per un totale di 14 ore. Gli incontri avverranno in modalità remota i sabati 9, 16, 23, 30 gennaio e 6, 13 e 20 febbraio 2021 dalle 10.00 alle 12.00.


Al fine di garantire la giusta continuità e il raggiungimento degli obiettivi preposti, alla fine del percorso sarà riconosciuto un rimborso a forfait ai singoli membri dei tavoli di lavoro.
La chiamata sarà aperta dal 25 novembre al 13 dicembre 2020. È possibile candidarsi compilando il form online:

Call 4 Skills (esperti) https://bit.ly/cameraliberatuttiskills 
Call 4 Needs (disabilità) https://bit.ly/cameraliberatuttineeds 

«L’idea è nata da un’esigenza, quella di dotare il paese di Bazzano (Comune di Neviano degli Arduini, Parma) di una struttura alberghiera capace di ospitare, potenzialmente, persone con disabilità in tutte le stanze – spiega Walter Antonini, presidente di Anmic Parma -. Lì, nel 2021, sarà pronta la palestra paralimpica, in un contesto più ampio di Paralympic Valley, ma come facciamo a pensare a dei ritiri di squadre di atleti con disabilità se le camere accessibili sono le solite due? Da qui l’idea di creare un modello di stanza per tutti, persone disabili e non, e bella esteticamente, attraverso dei team di lavoro in cui far incontrare i bisogni e le competenze tecniche. Bazzano potrebbe essere la prima applicazione pratica, ma potenzialmente il progetto è esportabile ovunque».

Per informazioni: 
https://bit.ly/CameraLiberaTutti 
info@fablabparma.org / +39 328 104 4377

© RIPRODUZIONE RISERVATA