Sei in Parma

CARABINIERI

Ruba un'auto a Sorbolo, bloccato a Parma dopo un inseguimento

Fermati per spaccio di droga un nigeriano e un tunisino

25 gennaio 2021, 11:23

Ruba un'auto a Sorbolo, bloccato a Parma dopo un inseguimento

 

Alle 21.30 di ieri, al numero di pronto intervento 112, è giunta la richiesta di aiuto di un uomo di Sorbolo che ha denunciato il furto dell’autovettura della madre parcheggiata sotto casa. Le ricerche  hanno consentito di rintracciare, due ore dopo, il mezzo a Parma mentre percorreva viale Piacenza. Le pattuglie della stazione di Parma Oltretorrente e della Sezione Radiomobile, sono riuscite dopo un brevissimo inseguimento a bloccare la corsa del fuggitivo. A bordo è stato identificato un 22enne cittadino magrebino gravato da precedenti di polizia. Lo stesso è stato denunciato per ricettazione e l’autovettura restituita al felice proprietario.

Due le denunce, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, da parte delle Stazioni di Parma Oltretorrente e di Parma Centro. La prima in via Venezia, dove due carabinieri, liberi dal servizio, hanno assistito allo scambio di stupefacente. Subito intervenuti, qualificandosi, sono riusciti a bloccare con non poche difficoltà un 21enne di origini nigeriane, in Italia senza fissa dimora. La perquisizione ha consentito di rinvenire mezzo grammo di crack e la somma contante di 350 euro. I militari della Stazione di Parma Centro, hanno fermato, nel pomeriggio, in via Garibaldi, un 25enne cittadino tunisino, in Italia senza fissa dimora e gravato da precedenti di polizia, con oltre 20 grammi di hashish. Lo stesso è stato trovato anche in possesso di un coltello con una lama di 7 cm. Per ultimo, effettuati diversi controlli alla circolazione stradale ed ai locali aperti per verificare il rispetto delle disposizioni per prevenire il contagio da virus. Solo in un caso si è dovuto procedere a: sanzionare tre avventori che stavano consumando all’interno di un bar e chiudere il locale per 5 giorni.