Sei in Parma

soccorso alpino

Riprendono domani le ricerche di Diobelli, lo scialpinista disperso dal 28 dicembre

05 febbraio 2021, 18:31

Riprendono domani le ricerche di Diobelli, lo scialpinista disperso dal 28 dicembre

Riprenderanno domani le ricerche dello scialpinista Andrea Diobelli, il manager mantovano della Davines, disperso sul Monte Caio da lunedì 28 dicembre. Lo fa sapere il Corpo nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico. Le operazioni, erano state sospese lo scorso 2 gennaio a causa delle abbondanti nevicate che avevano depositato al suolo circa due metri di neve, rendendo infruttuose e potenzialmente pericolose le ricerche. 
Nella mattinata di sabato, 6 febbraio, con campo base al rifugio di Pian della Giara (Schia), le squadre del Soccorso Alpino, affiancate da carabinieri, vigili del fuoco e Protezione civile, torneranno a scandagliare i pendii del Monte Caio. In particolare, verranno utilizzati alcuni droni della Protezione civile, che offriranno la possibilità di visualizzare eventuali reperti, che lo scioglimento delle nevi potrebbe aver rivelato. Le operazioni sono comunque strettamente dipendenti dalle condizioni metereologiche e del manto nevoso: a tal riguardo già da domani, prima della ricerca, verrà condotto un sopralluogo per verificare le effettive condizioni del luogo. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA