Sei in Parma

Parmakids

Ristoranti per famiglie? Una mappa dirà dove trovarli

Al via una campagna per rendere i locali di città e provincia «a misura di bambino». Chi vorrà essere inserito nella lista dovrà dotarsi di seggioloni, giochi e baby-menù

05 febbraio 2021, 09:40

Ristoranti per famiglie? Una mappa dirà dove trovarli

Parola d'ordine inclusività. Un tema caro alla società contemporanea, ma che sembra perdere di consistenza quando a dover essere inclusi sono gli individui più numerosi sulla faccia della terra: le famiglie con bambini. Aps ParmaKids sogna, fin dalla nascita dell'associazione, una città a misura di bambino e di famiglia. 

 

Per questo è nato il progetto Parma Food Family, realizzato grazie al sostegno economico di Gruppo Zatti e in collaborazione con Ascom e Confesercenti e con il patrocinio di Comune di Parma. Parma Food Family punta a stimolare le attività di ristorazione a strutturarsi per accogliere al meglio le famiglie con bambini e, al contempo, si rivolge ai genitori per far sapere loro dove meglio saranno accolti a tavola a Parma e in provincia. 

 

Fin dalla sua nascita Aps ParmaKids è impegnata a sostenere, promuovere e stimolare le realtà family-friendly di Parma. Tra queste anche e soprattutto i ristoranti, luogo di relazione, relax e svago in famiglia, molto spesso poco accoglienti nei confronti delle famiglie. Per questo è presente sul sito parmakids.it la pagina Food for Kids, dedicata ai ristoranti accoglienti nei confronti delle famiglie. Purtroppo, i ristoranti mappati sono pochi e la maggior parte di quelli di città sono catene. 

 

Da qui il desiderio di invertire la tendenza e stimolare il settore della ristorazione, cittadina e non, a prendersi cura delle famiglie. 

Nel corso del 2021, nell'ambito del progetto Parma Food Family, sarà svolta una campagna di sensibilizzazione delle attività di ristorazione di Parma e provincia. Ristoranti, caffetterie, bar e pizzerie che si doteranno in modo da risultare family-friendly, saranno inserite gratuitamente nella pagina Food for Kids del sito parmakids.it e saranno promossi attraverso i canali web e social dell'associazione, in modo che le famiglie di Parma e provincia possano essere informati al meglio sui ristoranti in cui sarete ben accolti con i vostri bambini. 

 

Per essere mappati nella lista dei ristoranti family-friendly di Parma, le attività di ristorazione dovranno esaudire alcuni dei criteri previsti dal progetto. Dovranno cioè avere almeno tre delle seguenti dotazioni: disponibilità di seggioloni; disponibilità di fasciatoio; presenza di menu bimbi o possibilità di mini porzioni con mini prezzi; disponibilità di colori o giochi, all'interno o all'esterno del ristorante o di zona bimbi; presenza di un giorno in cui i bambini non pagano, se accompagnati da un adulto pagante; animazione per i bambini. 

 

«Parma Food Family è uno strumento di attrattività -  commenta Cristiano Casa, assessore al Turismo, Commercio e Progetto Unesco del Comune di Parma - che coglie lo sforzo del sistema Parma verso un turismo e una fruizione allargata delle sue proposte di ristorazione. Evidenziare quelle che sono le specificità dedicate alle famiglie con bambini nei nostri ristoranti è senz'altro un'idea utile per sottolineare, come Parma, possa essere vissuta a 360 gradi nell'eccellenza della sua tavola, nella sua cultura del buon cibo e del buon vivere». 
Per chi verrà da fuori, conclude Casa, «o per chi deciderà di trascorrere momenti a tavola in famiglia un ulteriore bel biglietto da visita tra le proposte dei nostri ristoratori».