Sei in Parma

coronavirus

Vaccino, al via oggi (23 febbraio) le prenotazioni per il personale scolastico - Tutte le info

23 febbraio 2021, 09:04

Vaccino, al via oggi (23 febbraio) le prenotazioni per il personale scolastico - Tutte le info

Dal 23 febbraio gli operatori scolastici di Parma e provincia possono rivolgersi al proprio medico di medicina generale per chiedere la prenotazione della vaccinazione anti covid-19.

Dopo alcuni giorni necessari ai medici di medicina generale e all’Azienda Usl per definire l’organizzazione e le modalità di prenotazione del personale scolastico, anche per questa categoria di aventi diritto  - che in provincia di Parma si stima in circa 12mila addetti - iniziano le prenotazioni del vaccino, come indicato dalla Regione Emilia-Romagna. Saranno i medici stessi a fornire ai propri assistiti la data e l’orario dell’appuntamento, in base alle richieste raccolte e alle dosi di vaccino disponibili.

Le somministrazioni dei vaccini avverranno negli ambulatori dei medici di medicina generale e inizieranno nei prossimi giorni. L’intero percorso di distribuzione del vaccino sul territorio è in corso di predisposizione nel rispetto di tutte le misure di conservazione, preparazione e somministrazione delle dosi (le fiale del vaccino AstraZeneca vengono conservate fra 2°C e 8°C, nei frigoriferi che già i medici hanno a disposizione per altri vaccini e medicinali).

“Si invitano tutti i cittadini interessati a non prendere d’assalto nel primo giorno utile le linee telefoniche del proprio medico di medicina generale per prenotare la vaccinazione: la campagna vaccinale per questa fascia di popolazione infatti è solo all’inizio e proseguirà anche nelle prossime settimane”, spiega il sub commissario sanitario Ausl Romana Bacchi.

 

 

Chi può vaccinarsi

Potrà vaccinarsi tutto il personale scolastico, cioè maestri, professori, educatori, operatori e collaboratori, assistiti dal servizio sanitario regionale e che lavorano nelle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private parificate, nei servizi educativi 0-3 anni e negli enti di formazione professionale dell’Emilia-Romagna. Il personale scolastico dovrà autocertificare la propria condizione di avente diritto attraverso un modulo scaricabile reperibile nella sezione del sito www.ausl.pr.it dedicata “Covid 19 – Info e News” visibile nella home page.

 

Dove si prenota la vaccinazione

I cittadini che rientrano in questa fascia di popolazione potranno chiamare direttamente il proprio medico di base, a partire da martedì 23 febbraio nei normali orari già forniti ai pazienti. Il medico prenderà in carico la richiesta ed effettuerà la valutazione anamnestica, per rilevare l’eventuale presenza di patologie che sconsiglino la somministrazione del tipo di vaccino attualmente disponibile o situazioni in cui sia necessaria la somministrazione in ambiente protetto (ospedaliero). Fisserà poi l’appuntamento al proprio assistito secondo i tempi consentiti dalla disponibilità di vaccini.

 

Dove si effettua la vaccinazione

La vaccinazione viene effettuata nell’ambulatorio del proprio medico di famiglia, che si trovi quindi o nelle Case della Salute o nella sua abituale sede ambulatoriale.

 

Quale vaccino sarà somministrato

Al personale scolastico sarà somministrato AstraZeneca. Fra i diversi vaccini resi disponibili allo stato attuale dalla struttura Commissariale nazionale, questo presenta caratteristiche tali da consentire un utilizzo anche nell’ambito della medicina generale. La somministrazione della seconda dose del vaccino AstraZeneca è prevista nel corso della dodicesima settimana e comunque a una distanza di almeno dieci settimane dalla prima dose.