Sei in Parma

lavori

Illuminazione pubblica, saranno rifatti 238 punti luci in oltre 45 strade. Ecco le vie interessate

24 febbraio 2021, 11:24

Illuminazione pubblica, saranno rifatti 238 punti luci in oltre 45 strade. Ecco le vie interessate

 Si concluderanno entro la primavera gli interventi di rifacimento dei punti luce sospesi, presenti in alcune strade della città. Si tratta di 238 punti luci in oltre 45 strade. L’assessorato alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche, guidato da Michele Alinovi, ha stanziato circa 153 mila euro per dare seguito al progetto che è stato redatto ed è in fase di realizzazione da parte di City Green Light, gestore dell’illuminazione pubblica cittadina.

Si tratta di impianti che risalgono agli anni Sessanta del Novecento, formati da linee di distribuzione dell’elettricità  tese e sospese al centro di alcune vie a cui sono applicate le lampade di illuminazione. Sistemi a cui era necessario mettere mano per motivi di riqualificazione energetica, le vecchie lampade verranno sostituite con nuove lampade a Led, con un netto risparmio in bolletta per il Comune, in merito ai costi per la fornitura di energia elettrica. A cui si aggiungono motivi di sicurezza e decoro urbano: le vecchie linee e le lampade ormai obsolete, avevano bisogno di essere sostituite.  

Gli interventi di manutenzione straordinaria delle cosiddette tesate aeree di sostegno ad impianti di illuminazione pubblica interessano i quartieri Cittadella, Oltretorrente e San Leonardo. In questi giorni è in corso di rifacimento di quelle di via della Salute, proprio in Oltretorrente.  

 

Ecco le principali vie interessate dagli interventi: via Don Carlo Gnocchi, via LInati, via Albertelli, via Borghesi, via della Salute, via Gulli, via Rismondo, borgo San Domenico, via Turchi, via Don Giovanni Bosco, borgo San Giuseppe, via De Marchi, via Scoglio di Quarto, via Sarzana, strada delle Fonderie, via Carlo Barbieri, via Isola, via Pecchioni, via Ferrari, strada del Quartiere, via Pietro Martini, via Ilario Spolverini, via Franco Scaramuzza, via Pietro Rubini, via Pesenti, via Catania, via Ulisse Corazza, via Bergamo, via Ignazio Affanni, via Oristano, via Alghero, via Olbia, via Nuoro, via Novara, via Alessandria, via Brenta, via Michele Valenti, via Udine, via Montello, via Pietro Migliori, via Michele Vitali, via Smeraldo Smeraldi, via Nervesa, via Caduti d’Africa, piazzale Vittorio Emanuele, via Castone di Rezzonico, strada Navetta.  A queste se ne aggiungeranno altre, fino al completo rifacimento degli impianti, dove presenti.

 

“Si tratta di un progetto condiviso con le realtà del territorio – spiega Michele Alinovi – Consigli dei Cittadini Volontari, associazioni e cittadini, di cui abbiamo raccolto suggerimenti ed indicazioni I lavori si concluderanno entro la primavera con la sostituzione completa sia dei corpi illuminati che delle tesate (linee elettriche a servizio degli impianti). Le nuove lampade a Led miglioreranno la qualità dell’illuminazione nelle vie interessate dai lavori ed i nuovi impianti saranno sicuri ed al passo con i tempi, in linea con quanto previsto dalle normative vigenti”.