Sei in Parma

polizia e carabinieri

Controlli norme anti covid: feste e assembramenti (senza maschere), quante multe

15 marzo 2021, 11:10

Controlli norme anti covid: feste e assembramenti (senza maschere), quante multe

Nella notte tra sabato e domenica una pattuglia della Polizia è intervenuta in via XXII Luglio dopo  una segnalazione giunta al 113 per  urla e schiamazzi.  Gli agenti, nel sopralluogo, scoprivano che la sorgente dei rumori era un garage in borgo Santa Chiara dal quale provenivano voci e musica ad alto volume. Nel garage era in corso una festa privata. Sono stati identificati nove giovani, tutti residenti a Parma di età compresa tra i 20 e i 21 anni. I nove sono stati sanzionati perchè si erano spostati dal proprio domicilio senza una valida motivazione e perchè si erano radunati in una casa (più di due persone oltre i legittimi occupanti dell’immobile) dove non abitavano..

Numerosi anche i controlli da parte dei carabinieri per il rispetto delle norme anticovid. Sabato sera i carabinieri della stazione Oltretorrente, dopo una segnalazione, sono intervenuti in via Mantova all’interno di un appartamento al piano rialzato di un condominio. Sono stati identificati 7 ragazzi minorenni, tra i 16 ed i 18 anni, che stavano consumando pizza e bevande senza rispettare le previste distanze e senza indossare i dispostivi di protezione individuali. La festa è stata interrotta ed elevate sanzioni per un importo di 2800 euro.

Domenica, i carabinieri della stazione di Calestano nell’ambito del territorio della Compagnia di Borgotaro, hanno sanzionato diverse persone giunte dal capoluogo non rispettando il divieto di uscire dal comune di residenza. Per tutti la sanzione amministrativa prevista per un importo complessivo di 3200 euro;

Nell’ambito del territorio della compagnia di Salsomaggiore, sabato sera, la pattuglia della stazione di Felino durante il controllo del territorio ha individuato, in via Calestano, diversi giovani che dopo aver scavalcato una rete di recinzione sono saliti sul tetto di un capannone in disuso. Sono stati individuati 7 giovani, tutti maggiorenni, tra cui due ragazze provenienti da Parma, che avevano deciso di incontrarsi in quel luogo per passare qualche ora insieme, incuranti dei divieti di assembramento e delle norme sul distanziamento. Tutti sono stati sanzionati per il mancato rispetto della normativa anticovid per un totale di 2800 euro.

I carabinieri di Pellegrino hanno sanzionato due persone, residenti in altro comune, che si trovavano in paese senza alcuna valida motivazione;

Nell’ambito del territorio della Compagnia di Fidenza i Carabinieri del nucleo Radiomobile sono intervenuti nel garage di un condominio ove 4 ragazzi di Fidenza, tra i 16 ed i 18 anni, stavano facendo una festa con musica ad alto volume cibo e bevande. Tutti sono stati sanzionati per inosservanza delle disposizioni per prevenire il contagio del virus.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA