Sei in Parma

IL CALENDARIO

Musei del Cibo: le visite e le attività on-line del prossimo weekend

È ricco anche il calendario di questo week-end: si parte sabato 20 marzo con la visita virtuale al Museo del Salame di Felino

17 marzo 2021, 18:29

Musei del Cibo: le visite e le attività on-line del prossimo weekend

È ricco anche il calendario di questo week-end: si parte sabato 20 marzo con la visita virtuale al Museo del Salame di Felino. Alle 17 sarà possibile, grazie ad ArcheoVEA, “entrare” nei magnifici ambienti che ospitavano la cucina e le cantine del Castello di Felino.

Il percorso di visita si snoda - parallelo alla storia del maiale nero parmigiano - fra gastronomia, norcineria e produzione casalinga degli insaccati, con un’ampia rassegna di immagini d’epoca, oggetti antichi e filmati con testimonianze toccanti e momenti rievocativi dell’antica tecnica di produzione, fino all’attuale tecnologia della qualità e all’irrinunciabile assaggio del principe dei Salami. La partecipazione è gratuita, la prenotazione è obbligatoria a: prenotazioni.salame@museidelcibo.it.

 

Domenica 21 marzo, alle 11, inizierà la visita virtuale al Museo della Pasta, a cura di Esperta SB, nell’incantevole scenario della Corte di Giarola.

È un viaggio nella storia della pasta, attraverso un ricco percorso di immagini, documenti, filmati, riproduzioni e ricostruzioni. Dal chicco di grano alle farine, da un vero e proprio mulino agli attrezzi di uso domestico, passando attraverso la prima produzione industriale e le moderne tecnologie, per chiudere con un’ampia rassegna di pubblicità d’epoca: uno sguardo a 360° sull’universo della pasta, a sottolineare il ruolo che questo alimento, sinonimo di Italia nel mondo, ha rivestito e riveste nella gastronomia, nell’arte, nella cultura e nella vita di tutti noi.

Anche in questo caso la partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotare a: prenotazioni.pasta@museidelcibo.it.

 

Sempre domenica 21 marzo, alle 15, si svolgerà il laboratorio in diretta per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. La diretta LAB sarà incentrata su “Amido e... non sai cosa ottieni”!

All’inizio del Museo della Pasta si trova un enorme chicco di grano. Si partirà proprio da lì per questa esplorazione domestica andando alla scoperta di una sostanza che si trova spesso nelle nostre cucine ma che ci riserverà molte sorprese: l’amido. Ma cosa è l’amido? E dove è? E cosa c’entra con la pasta? Un laboratorio che porterà a conoscere meglio questa polverina con cui insieme ci divertiremo a creare consistenze inaspettate, imprevedibili e mutevoli. Avanti tutta, giovani esploratori! Si sfrutteranno le cose che normalmente si trovano nelle nostre cucine. L’interattività è garantita perché si lavora in piccoli gruppi e ogni partecipante potrà fare le proprie domande e le proprie riflessioni. Proprio per questa ragione è importante prenotarsi con anticipo e obbligatoriamente a: didattica@museidelcibo.it. Ai partecipanti viene trasmessa via e-mail lista dell’occorrente per la realizzazione dei laboratori.

I laboratori e le visite sono gratuite.

www.mueidelcibo.it