Sei in Parma

POLIZIA

Colombiano ubriaco minaccia di morte i poliziotti: sarà espulso

Era già stato protagonista di reati ed irregolare in Italia

22 marzo 2021, 11:42

Colombiano ubriaco minaccia di morte i poliziotti: sarà espulso

Domenica sera alcuni equipaggi della polizia di Stato impegnati nell’ordinario controllo del territorio sono intervenuti in centro città per la segnalazione di una persona molesta in stato di ubriachezza.  Il titolare di una pizzeria nel quartiere Cittadella infatti ha segnalato che un uomo, visibilmente alterato, si era  introdotto all’interno delle pertinenze della pizzeria e nonostante gli inviti si rifiutava di allontanarsi.

Gli agenti hanno rintracciato l'uomo poco distante dalla pizzeria e hanno appurato che si trattava di un cittadino  sudamericano che manifestava chiari segni di  abuso di sostanze alcooliche.  Nonostante gli inviti degli agenti a spiegare i suoi gesti l’uomo, insofferente al controllo ed in stato di forte agitazione, rifiutava categoricamente di fornire le proprie generalità ed iniziava a minacciare gli operatori.

A seguito di una lunga mediazione, purtroppo rivelatasi infruttuosa, l’uomo iniziava a manifestare ulteriori comportamenti aggressivi, scagliando lo zaino verso la volante e minacciando di morte gli agenti. A questo punto lo straniero è stato bloccato a fatica e condotto presso i locali della Questura.

E' stato identificato come un  colombiano cinquantenne, già noto   per reati contro la persona ed il patrimonio, e si è accertato inoltre il suo stato di irregolarità sul territorio.

Al termine degli accertamenti l’uomo è stato pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di rifiuto di fornire indicazioni circa la propria identità, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti inoltre è stata contestata la sanzione amministrativa  relativa al suo stato di ubriachezza.

Al termine della redazione degli atti a suo carico il cittadino straniero è stato messo a disposizione dell’ufficio immigrazione per gli adempimenti amministrativi necessari alla sua espulsione dal territorio nazionale.