Sei in Parma

PARLAMENTO

Laura Cavandoli (Lega) entra nella commissione di vigilanza Rai

30 marzo 2021, 21:13

Laura Cavandoli (Lega) entra nella commissione di vigilanza Rai

Laura Cavandoli, deputata parmigiana della Lega è stata chiamata a far parte della Commissione parlamentare vigilanza RAI.

La Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi è una commissione bicamerale, istituita nel 1975 con lo scopo di sorvegliare l’attività del servizio televisivo e radiofonico nazionale e pubblico italiano.

Avvocato, dottore di ricerca e docente universitario a contratto, Laura Cavandoli è stata eletta alla Camera dei Deputati nel marzo 2018. Da allora fa parte della VI Commissione permanente Finanze di Montecitorio, di cui è stata anche segretario, del Collegio di Appello e della Commissione bicamerale per l'Infanzia e l'Adolescenza.

“Da tempo – dice Cavandoli - la televisione ha assunto un peso importante nella vita delle società e nella costruzione dello spazio pubblico. In particolare oggi che la pandemia rende più difficili le relazioni e le occasioni di incontro dal vivo, la funzione dei media e della televisione in particolare, diventa ancor più decisivo. La Rai, che è un patrimonio di tutta la nostra comunità nazionale, ha una grande responsabilità rispetto al pluralismo ed alla correttezza delle notizie che veicola e delle realtà che rappresenta. Sono convinta che la tv pubblica abbia un ruolo strategico anche nella ricerca e divulgazione culturale e nella valorizzazione di tutte quelle culture particolari che costruiscono la nostra identità nazionale. Sono onorata di essere stata chiamata a ricoprire un ruolo così rilevante e, come sempre, il mio impegno sarà massimo”.