Sei in Parma

COMMERCIO

Dehors, le agevolazioni. Chi li aveva nel 2020 potrà ottenere un rinnovo automatico

Regole più semplici per occupare il suolo pubblico 
 

29 aprile 2021, 09:51

Dehors, le agevolazioni. Chi li aveva  nel 2020 potrà ottenere un rinnovo automatico

Via libera della giunta comunale alle semplificazioni procedurali per il rilascio delle concessioni di occupazione suolo pubblico, così come di seguito precisato, che dureranno fino alla conclusione dell'emergenza epidemiologica. 


«In questa difficile situazione è fondamentale che tutti facciano la loro parte. – commenta l’assessore al Commercio Cristiano Casa – In tal senso l’amministrazione comunale continua ad essere al fianco delle imprese non solo con sostegni economici, ma anche con iniziative come questa che mira a velocizzare e semplificare per le imprese interessate la concessione di suolo pubblico che è vitale per consentire a molte di loro di lavorare».
 

Proroghe rinnovi Cosap 
Fra gli interventi previsti ci sono proroghe e rinnovi senza variazioni della superficie precedentemente occupata. I titolari di pubblici esercizi (bar e ristoranti) che in passato hanno già ottenuto una concessione di occupazione temporanea di suolo pubblico per posizionamento di dehors di qualunque tipologia potranno occupare la stessa superficie già autorizzata negli anni precedenti, con la medesima tipologia di dehors.  Qualora per effettuare l’occupazione, in passato, si sia già resa necessaria l’emanazione di ordinanza di viabilità, sarà necessario attendere la sua emissione da parte del Comune. Nel caso in cui l’occupazione sia prevista all’interno di aree verdi, sarà necessario attendere il parere del settore Verde pubblico.  Oltre a rinnovare l’autorizzazione per la superficie già ottenuta negli anni precedenti si potrà  effettuare un ampliamento con arredi leggeri. Qualora più pubblici esercizi siano interessati alla medesima area, la stessa dovrà essere suddivisa in parti uguali tra i diversi interessati, dando la priorità a coloro che non hanno altre occupazioni.

Nuove occupazioni 
I titolari di pubblici esercizi che non hanno mai ottenuto  autorizzazioni per dehors, o che intendano modificare la superficie occupata in passato, o la tipologia di dehors, dovranno presentare una nuova richiesta.  

Attività  alimentari
 Le attività artigianali alimentari che in passato hanno già ottenuto una concessione di occupazione temporanea di suolo pubblico per posizionamento di panche/sedute/espositori merci, potranno presentare la domanda di rinnovo dell’occupazione temporanea di suolo pubblico attraverso le procedure e gli strumenti telematici. Le attività che non hanno mai ottenuto una concessione di occupazione temporanea di suolo pubblico, dovranno presentare nuova domanda di autorizzazione I titolari di tali attività, in attesa della conclusione dell’iter per il rilascio della nuova autorizzazione, potranno occupare un’area massima di mq 5 con panche, sedute, botti, espositori per merci e similari e rimuoverli completamente alla chiusura dei locali.
 
Negozi non alimentari 
Fermo restando il diritto di chiedere la proroga delle concessioni già ottenute, le attività che non hanno mai ottenuto una concessione di occupazione temporanea di suolo pubblico, dovranno presentare un nuova domanda di autorizzazione attraverso le procedure e gli strumenti telematici previsti dal comune di Parma.
r.c.