Sei in Parma

AREE VERDI

Parchi bimbi, il Comune si muove: "Sostituiremo i giochi rotti"

Dopo l'inchiesta della Gazzetta, Alinovi: "Via ai lavori in estate"

di Luca Molinari -

29 aprile 2021, 15:00

Parchi bimbi, il Comune si muove:  "Sostituiremo i giochi rotti"

Un milione e mezzo di euro - diviso in tre parti uguali - per rinnovare i giochi dei parchi cittadini, ristrutturare l’area bimbi del parco Ducale e riqualificare il parco del Naviglio.

 Michele Alinovi, assessore ai Lavori pubblici, fa il punto della situazione dopo l'inchiesta della «Gazzetta» e le lamentele dei cittadini. «Nei mesi scorsi - spiega - abbiamo commissionato un censimento sull’arredo urbano, per verificare lo stato di ogni gioco e panchina nei parchi. Una volta ottenuti i risultati abbiamo effettuato l’eliminazione dei giochi rotti o pericolosi (una cinquantina su oltre 550) e messo in campo un piano di manutenzione straordinaria. Il progetto è in corso di approvazione, in attesa dell’avvenuta copertura a bilancio, e ammonta a mezzo milione di euro. Non appena possibile provvederemo ad appaltare gli interventi per effettuare un reintegro  dei giochi, che saranno rinnovati. Questi lavori avverranno progressivamente dall’estate in avanti, per concludersi entro la fine dell’anno». Il primo obiettivo è infatti quello di garantire la sicurezza dei bambini. Sono inoltre in programma una serie di interventi ad hoc sui singoli parchi e aree gioco. Per quanto riguarda il Parco Ducale «condivido quanto affermato dai cittadini - rimarca Alinovi -: l’area giochi non è adeguata sotto tutti i punti di vista.

Proprio per questo l’Amministrazione ha già finanziato con 500mila euro una serie di interventi manutentivi sul Parco Ducale, tra cui la ristrutturazione integrale del parco giochi, in cui saranno comunque mantenute le giostrine esistenti. Presenteremo il progetto a breve al Consiglio dei cittadini volontari dell’Oltretorrente e del quartiere Pablo, per poi iniziare i lavori in autunno». Sul parco del Naviglio è stato avviato un percorso partecipativo per la sua riqualificazione. «Abbiamo messo a bilancio 500mila euro attraverso un mutuo che dovremmo contrarre nel corso di quest’anno - precisa l’assessore -, ma stiamo già affidando l’incarico di progettazione per gli interventi più urgenti. A giugno contiamo di proporre al tavolo di partecipazione alcuni lavori prioritari, tra cui la realizzazione di una nuova passerella ciclo-pedonale sul Naviglio e una serie di manutenzioni sulle recinzioni lungo il canale». In tempi contenuti dovrebbero tornare anche i giochi nel parco Marafetti. Quanto alla Cittadella «stiamo per chiudere il progetto generale di riqualificazione - annuncia Alinovi - che sarà presentato alla cittadinanza e al consiglio comunale. Svilupperemo quindi un progetto esecutivo per iniziare i lavori di rifacimento dell’illuminazione e la realizzazione del nuovo parco giochi. Contiamo di avere i cantieri attivi già nel corso dell’estate o all’inizio dell’autunno, compatibilmente con le autorizzazioni del caso». A questi interventi si aggiunge lo stanziamento di 200mila euro per riqualificare il Parco dei Gelsi a San Pancrazio.