Sei in Parma

CARABINIERI

Avevano il divieto di tornare a Parma: denunciati in due

29 maggio 2021, 09:47

Avevano il divieto di tornare a Parma: denunciati in due

I carabinieri della Compagnia di Parma, in particolare delle stazioni di Parma Oltretorrente, Parma Centro, San Pancrazio e Vigatto, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Bologna, hanno effettuato un servizio straordinario finalizzato al controllo delle attività commerciali ed alla repressione del fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, nonché al controllo del rispetto delle normativa emergenziale anti COVID-19.

Durante il servizio, che ha visto coinvolti diverse pattuglie dell’Arma, sono stati predisposti numerosi posti di controllo lungo le vie di accesso alla città; controllati oltre cento mezzi in transito, numerose persone e diversi locali pubblici ed attività commerciali.

Sono stati denunciati per l’inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Parma un cittadino italiano classe 1997 ed un cittadino ivoriano classe 1980; Sono state inoltre segnalate alla locale Prefettura, per uso personale di sostanze stupefacenti, 6 persone, a cui, contestualmente, sono state sequestrate varie dosi di hashish, marijuana e crack.

Per quanto riguarda invece il rispetto della normativa  riguardante il contrasto al diffondersi dell’epidemia di Covid-19 i carabinieri hanno controllato diversi luoghi di assembramento, tra cui numerosi esercizi commerciali, accertando in tutti i casi il rispetto delle norme e l’uso della mascherina.