Sei in Parma

EUROPA VERDE

«Il bosco urbano? Solo rami secchi». Scatta la protesta

Sono fra la tangenziale Sud, via Traversetolo e il comparto Sant’Eurosia

di Vittorio Rotolo -

18 luglio 2021, 09:50

«Il bosco urbano? Solo rami secchi». Scatta la protesta

«Qui doveva nascere un nuovo bosco urbano. Invece, a distanza di tre mesi, ci sono soltanto rami secchi e foglie morte».

Monta la protesta di Europa Verde Parma sulla situazione dell’area verde di proprietà comunale fra la tangenziale Sud, via Traversetolo e il comparto Sant’Eurosia dove,  in  aprile, erano state messe a dimora oltre 1.800 piante, tra bagolari, tigli, carpini, ciliegi e aceri.  Oggi il paesaggio presenta tutt’altro che alberi rigogliosi.  E su quello che dovrebbe essere un prato verde e fresco, solo erbacce.

 «È risaputo che le piantumazioni giovani necessitano di un’opera di irrigazione continua. In quest’area, ci sembra evidente che qualcosa non stia funzionando» rileva Ximena Malaga Palacio, portavoce di Europa Verde Parma, accanto all’altro portavoce Enrico Ottolini e al coordinatore del Comitato scientifico di Europa Verde Emilia-Romagna Fausto Pagnotta. 
«Siamo qui su richiesta di tanti cittadini, di fronte allo stato di abbandono che caratterizza centinaia e centinaia di piante ormai rinsecchite, qui come pure in via Decorati al Valor Militare in zona Cinghio Sud» rincara la dose Pagnotta.  I rappresentanti di Europa Verde osservano come «il verde e gli interventi di forestazione urbana richiedano attenzione e cura quotidiana».