×
×
☰ MENU

Ferragosto di controlli, denunce e multe: tra chi vende droga e chi non rispetta le disposizioni del Green Pass

Ferragosto di controlli, denunce e multe: tra chi vende droga e chi non rispetta le disposizioni del Green Pass

16 Agosto 2021,11:15

I Carabinieri del Comando Provinciale di Parma, coadiuvati da personale del Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, durante lo scorso week end hanno rafforzato i controlli per prevenire qualsiasi forma di illegalità, far rispettare la vigente normativa anti Covid e a garantire un tranquillo Ferragosto.
 Vigilati in particolare i parchi cittadini, le stazioni ferroviarie, le piazze e i principali luoghi adibiti per pic-nic e gite, anche con l’ausilio di unità cinofile.

Complessivamente, sono state controllate circa 350 persone e fermati 160 veicoli, effettuati numerosi controlli con etilometro, elevate 16 contravvenzioni al Codice della strada.
Non sono mancati interventi e denunce:
- A Parma la  Compagnia Carabinieri ha denunciato un cittadino nigeriano, 31enne colto in flagranza mentre cedeva delle dosi di cocaina a dei giovani nel centro cittadino;
- Sempre a Parma, i militari della Stazione di Parma Centro hanno denunciato due cittadini extracomunitari, di nazionalità marocchina e tunisina, presenti sul territorio nazionale nonostante entrambi fossero gravati da un Ordine del Questore di lasciare il suolo italiano;
- Sempre a Parma è stato denunciato un italiano 29enne che durante un controllo alla circolazione stradale è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish ha rifiutato di sottoporsi agli esami tossicologici,

- A Salsomaggiore, i Carabinieri del Radiomobile, hanno denunciato, in distinti controlli, quattro persone alla guida sotto l’influenza dell’alcool, con conseguente ritiro delle patenti;

- I Carabinieri di Sala Baganza invece hanno rintracciato due minorenni, che si erano allontanati da alcuni giorni da casa e la cui scomparsa era stata segnalata dai genitori, ai quali sono stati riconsegnati in buona salute;

- A Borgotaro il Carabinieri  hanno denunciato un 17enne colto in flagrante mentre cedeva delle dosi di eroina ad un coetaneo.
In tutta la Provincia, controllati numerosi esercizi commerciali, per la verifica del rispetto della normativa anti covid-19.

In tale contesto a Parma, sono stati multati due locali ed 8 clienti per il mancato rispetto delle disposizioni inerenti il Green Pass.
Sempre in tutta la Provincia, inoltre, sono stati svariati gli interventi, tempestivamente gestisti dagli operatori del numero di pronto intervento “112”, per segnalazioni di schiamazzi, discussioni familiari e condominiali a seguito di abuso di alcoolici.

 

 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI