×
×
☰ MENU

Colorno, dipendente infedele del Consorzio di Bonifica ruba materiale per 5.000 euro: denunciato

Colorno, dipendente infedele del Consorzio di Bonifica ruba materiale per 5.000 euro: denunciato

08 Febbraio 2021,12:08

I carabinieri  di Colorno  hanno denunciato in stato di libertà un parmigiano, 62enne, per appropriazione indebita.

L’uomo aveva illegittimamente sottratto numerosi attrezzi di lavoro di proprietà del Consorzio di Bonifica Parmense, società per la quale lavorava.

La perquisizione in casa del denunciato  ha consentito di rinvenire tutta la refurtiva, che è stata restituita.

I fatti risalgono al novembre del 2020 quando i responsabili del  Consorzio hanno trovato uno dei loro furgoni spogliato della maggior parte dell’attrezzatura , ossia trapani, un tassellatore, avvitatori e altri arnesi professionali per un valore totale di circa 5.000 euro.

Nel suo ultimo giorno di lavoro come operaio a tempo determinato, aveva evidentemente ritenuto di trattenere per sè tutti gli arnesi da lavoro di cui aveva avuto la disponibilità durante il periodo di impiego presso il Consorzio.

 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI