×
×
☰ MENU

Parma allagata: ecco come potrebbe diventare per il cambiamento climatico - Le foto

14 Ottobre 2021,04:23

Piazza Garibaldi immersa nell'acqua, lo Stradone oppresso dallo smog o la Cittadella oppressa dal fumo degli incendi. Ecco la Parma (ma anche Felino, Sala, Langhirano e tutti i comuni della provincia), choccante, come potrebbe essere per colpa del cambiamento climatico. Ma anche casa tua se abiti in borgo delle Colonne, via Sidoli o in qualunque angolo della città o della provincia. Il Mila Quebec Ai Institute ha creato il sito This Climate Doesn’t Exist, una vera “finestra” sul futuro del pianeta. Proprio come una sorta di Google Maps, il sito This Climate Doesn’t Exist permette di inserire la via in cui abitiamo e vedere come diventerà per colpa del cambiamento climatico in tre diverse situazioni: allagata, oppressa dallo smog o colpita dal fumo degli incendi.

 
Il sito This Climate Doesn’t Exist, che significa “Questo clima non esiste“, usa diversi algoritmi per simulare gli effetti dei disastri ambientali. Una piazza, una via, un parco, una casa: si può vedere come sarà ogni zona del mondo colpita dagli effetti del cambiamento climatico.

Basta digitare nella barra di ricerca il nome della via o della piazza, muoversi sulla mappa e scegliere il punto desiderato. Si tratta di immagini prese dallo street view di Google. Dopodiché si può scegliere tra le tre opzioni: se vedere la zona allagata, colpita dal fumo degli incendi o immersa in una nube di smog.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI