×
×
☰ MENU

CON LA GAZZETTA

Top 500, la fotografia delle imprese per capire l'economia della ripartenza

Top 500, la fotografia delle imprese per capire l'economia della ripartenza

29 Novembre 2021,11:30

 In omaggio ieri con la Gazzetta la guida sulle performance delle prime 500 aziende locali
 

Gli effetti della pandemia si sono fatti inevitabilmente sentire anche sull'economia parmense. Ma il nostro tessuto industriale ha retto meglio che altrove, trainato soprattutto da settori come l'alimentare e la chimica, che hanno registrato fatturati molto significativi. 
Analizzare numeri e trend dell'anno del Covid rappresenta quindi un punto di partenza fondamentale per il futuro, per misurare la capacita di ripresa delle imprese del territorio e cogliere la sfida del Pnrr. 


Parlerà di questo di tanto altro l'inserto Top 500, giunto alla settima edizione e in regalo martedì 30 novembre con la «Gazzetta». La consueta panoramica sullo stato di salute del sistema produttivo provinciale si basa sui bilanci 2020 delle prime 500 aziende della nostra provincia. 
Questo lavoro corposo, frutto degli studi condotti dall'area di ricerche aziendali del Dipartimento di Economia del nostro Ateneo e da Pwc (PricewaterhouseCoopers), in collaborazione con Gazzetta di Parma, rappresenta uno strumento utile per ragionare di resilienza e ripartenza. 
L'inserto si apre con l'editoriale del direttore Claudio Rinaldi e il punto dell'editore da parte del direttore generale Pierluigi Spagoni. Segue quindi l'intervista ad Annalisa Sassi, presidente dell'Unione Parmense degli Industriali. Nel report viene anche offerto uno sguardo verso il futuro, grazie a una serie di interventi, interviste e analisi da parte di professionisti ed addetti ai lavori. 
I risultati sono stati illustrati su 12 Tv Parma, attraverso un talk show con protagonisti i rappresentanti del mondo accademico e dell'industria parmense. La base della discussioni saranno proprio i dati e le analisi contenute all'interno dell'inserito Top 500. 

Come avere Top 500 7a edizione

Edizione digitale: per gli abbonati alla Gazzetta, Top500  è disponibile nello sfogliatore digitale. Altrimenti sul portale Top500.gazzettadiparma.it - previa registrazione - è consultabile una versione "light" del report.

Edizione cartacea: in edicola Top500 è stato distribuito gratuitamente solo martedì 30 novembre. Dai prossimi giorni sarà possibile richiedere le copie telefonando all'ufficio abbonamenti e diffusione della Gazzetta in via Mantova 68 (0521 2251).  


 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI