×
×
☰ MENU

DROGA

Chiamati per un furto, i carabinieri "fiutano" una serra di marijuana nelle cantine

Denuncia per detenzione di marijuana

07 Dicembre 2021,12:18

Erano stati chiamati da un uomo che aveva sorpreso due ladri all'interno del proprio appartamento, ed è finita che oltre al sopralluogo, hanno scovato in una cantina del condominio una serra di marijuana.

E' accaduto ieri sera, quando la centrale operativa del 112 ha inviato i militari della Stazione di Parma Oltretorrente sul posto. Saputo che i due ladri si erano allontanati, hanno voluto controllare le cantine dello stabile per verificare che non si fossero nascosti.

Nello scendere nel seminterrato hanno avvertito il tipico odore della marijuana provenire da una delle cantine. Guardando dalle fessure della porta hanno visto chiaramente tutto il necessario per la coltivazione della droga. Individuato il proprietario, un 42enne, alla richiesta di poter entrare in casa, da dove proveniva lo stesso forte odore, l'uomo ha cercato di sottrarsi al controllo provando a chiudere la porta e spingendoli fuori.

Mossa inutile perchè i carabinieri sono riusciti a entrare e hanno trovato lo stupefacente in camera da letto e in cucina ma anche un bilancino di precisione. In cantina invece è stata sequestrata la serra completa di lampade ultraviolette e tre piante di marijuana. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 60 grammi tra hashish e marijuana. L’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI