×
×
☰ MENU

polizia locale

Prende i vigili a calci e pugni: 31enne nigeriano bloccato dopo un inseguimento e denunciato per resistenza e lesioni

Polizia Locale:  denunciato un trentaduenne per danneggiamenti a negozi del centro storico

08 Gennaio 2022,10:19

Un 31enne nigeriano è stato denunciato e sottoposto a provvedimento di espulsione per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e lesioni a pubblico ufficiale.  

E’ successo nei giorni scorsi in via Trento, dove due pattuglie del Nucleo Problematiche del territorio della polizia locale di Parma, con agenti in borghese e mezzi non riconoscibili, coadiuvati anche da colleghi in divisa, hanno effettuato vari controlli. Il 31enne era già noto agli agenti per essere fuggito in passato in occasione di altri controlli. Anche in questa circostanza, alla richiesta di esibire i documenti, si è dato alla fuga, cercando di fare perdere le proprie tracce.  

Gli agenti lo hanno inseguito  lungo via Tonale, stradello Marca-Rolli Conrad. Circondato, l’uomo ha addirittura finto la resa per tentare, poi, di darsi di nuovo alla fuga. Gli agenti lo hanno definitivamente bloccato. Sul posto sono giunti i rinforzi. Un agente ha riportato contusioni ed è stato dimesso con 10 giorni di prognosi dal Maggiore. 

Trasportato in via del Taglio, l'uomo, che ha rifiutato di declinare le proprie generalità, è stato sottoposto a rilievi foto-segnaletici ed è risultato destinatario di due decreti di espulsione del 2019 e di due ordini di lasciare il territorio nazionale emessi dalle Questure di Parma e di Roma.  A suo carico è scattata la denuncia per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità, lesioni nei confronti di pubblico ufficiale e gli è stato inoltre contestato il provvedimento di espulsione. 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI