×
×
☰ MENU

cerimonia

Da Maria Luigia al nuovo sindaco, 201 anni con la Polizia locale: "Tanto lavoro per i vandalismi"

Da Maria Luigia al nuovo sindaco, 201 anni con la Polizia locale: "Tanto lavoro per i vandalismi"

24 Giugno 2022,16:15

La polizia locale ha celebrato il 201esimo anniversario della fondazione del corpo eri mattina al Ridotto del teatro Regio Il 16 giugno 1821, infatti, con la promulgazione del Decreto Sovrano riguardante l’amministrazione dei Comuni, la duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla, Maria Luigia d’Austria istituì il Corpo di Guardie Locali, che solo a seguito della riforma del 1907 avrebbero acquisito il nome di Vigili Urbani e che oggi sono la Polizia Locale.   Si è trattato di una cerimonia semplice che ha visto il Comandante, Michele Cassano, illustrare l’attività svolta nel corso del 2021, davanti alle autorità civili e militari:  "Degne di essere ricordate sono le attività di indagine - ha spiegato il comandante -, coordinate dalla Procura della Repubblica, grazie alle quali abbiamo assicurato alla giustizia i responsabili degli sfregi al patrimonio artistico, quali il Duomo e il Battistero, e ai nostri borghi, provocati dall’imbrattamento con le vernici spray: il risultato sono state 7 denunce a piede libero (tra cui 5 minorenni)". A completamento dei dati sull’importante attività repressiva di alcuni reati predatori compiuta dal comando di via del Taglio, sono da evidenziare "i 13 arresti e le misure cautelari effettuate, le 28 denunce all'autorità giudiziaria per reati predatori, le 24 denunce per reati contro il patrimonio, le 18 denunce in materia di immigrazione,  le 36 in materia di stupefacenti, che hanno prodotto 38 sequestri penali e 61 sequestri amministrativi di circa 3 chili di droghe".  La mattinata si è conclusa con la cerimonia della consegna degli encom.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI