×
×
☰ MENU

autosole

Camion si ribalta in A1 e poi viene travolta un'auto della polizia: autostrada chiusa per ore - Foto e Video

Camion si ribalta in autostrada: lunghe code in A1

06 Luglio 2022,08:43

Poco prima delle 11.30, sull'A1 Milano-Napoli, è stato riaperto il tratto compreso tra il bivio A1/A15 Parma-La Spezia e Fiorenzuola in direzione Milano precedentemente chiuso a causa di un incidente, avvenuto all’altezza del km 89,4 che ha visto coinvolto un mezzo pesante.  La situazione ora è quasi normalizzata, permangono solo delle code fra il bivio con la A15 e Fiorenzuola in direzione Nord ma in diminuzione.

L'autista è stato ricoverato in condizioni di media gravità all'ospedale di Vaio. Forti le ripercussioni sul traffico con lunghissime code in entrambi i sensi. Successivamente un'auto della polizia che era intervenuta per regolare e deviare il traffico è stata centrata da un altro veicolo, una Volvo station wagon, il cui conducente si era distratto. Fortunatamente nessun ferito in questo secondo incidente. Per questo motivo il traffico si è riversato sulla via Emilia che risulta intasata nel tratto fra Parma e Fidenza in entrambi i sensi. Più in generale tutta la viabilità della zona è andato in tilt come conseguenza del traffico che si è riversato dall'autostrada sulla viabilità ordinaria.

3 le squadre dei vigili del fuoco che  sono intervenute, 1 del comando  di Parma e 2 del comando  di Piacenza  per soccorrere l’autista del mezzo pesante coinvolto nell’incidente e per la messa in sicurezza dello scenario.
Le squadre giunte su posto hanno estratto l’autista del mezzo pesante che trasportava collettame e attivato le procedure per il contenimento dello sversamento del gasolio dal serbatoio. Sul posto è giunta anche una pattuglia della Polstrada per i rilievi e per regolamentare il traffico dato che la corsia Nord era completamente bloccata come una parte della corsia Sud. Le attività in A1 proseguono con la rimozione del mezzo pesante e con il contenimento del gasolio fuori uscito dal serbatoi  dell’autoarticolato.

La Polstrada è dovuta intervenire anche per aiutare una donna incinta che stava viaggiando in direzione Milano e alla quale si sono rotte le acque. Grazie all'aiuto dei poliziotti stradali è riuscita a raggiungere l'ospedale di Vaio dove ha partorito un bambino.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • retemeteoamatori

    06 Luglio 2022 - 11:14

    Buongiorno, volevamo precisare che quella verificatosi non è stata una tromba d'aria o tornado per usare il linguaggio tecnico. Quello che ha determinato i danni nella zona sono state le forti raffiche lineari (Downburst), in uscita dal sistema temporalesco. Questo lo si indentifica dalla disposizione dei detriti e dalla distribuzione dei danni sul territorio. Noi di RMA retemeteoamatori.it, dal 2014 cataloghiamo ed archiviamo tutti i fenomeni tra cui le trombe d'aria avvenute sul suolo Italiano, questa non è una di quelle. Aggiungo poi in uno degli scatti allegati, quella nuvola di polvere che si vede è attribuibile probabilmente ad un Gustnado, ma con quei due fotogrammi non è semplice indentificare, potrebbe anche trattarsi del polverone alzato dalle raffiche lineari su un terreno polveroso.

    Rispondi

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI