×
×
☰ MENU

all'altezza di Fontanellato

Un'altra tragica notte in A1: 29enne bolognese muore nel tamponamento tra due auto. Mattinata di lunghissime code

Un'altra tragica notte in A1: 29enne bolognese muore nel tamponamento tra due auto. Ancora lunghe code, via Emilia compresa

07 Luglio 2022,08:35

Una quotidiana, drammatica scia di sangue nelle ultime settimane in A1. E questa volta a perdere la vita è un 29enne bolognese che viaggiava in direzione della sua città.

E' stato all'altezza di Fontanellato e del Bivio A1/A15 Parma-La Spezia che la vettura è rimasta coinvolta in un tragico tamponamento con un'altra auto. Per la violenza dello scontro, uno dei due mezzi si è rigirato su stesso.

Per l'uomo - che era alla guida - non c'è stato nulla da fare. Mentre altre due persone sono state trasportate all'ospedale Maggiore: una - la ragazza che era a fianco del 29enne - è in gravi condizioni, l'altra ha fortunatamente solo qualche lieve trauma. Sarà la Polstrada di Parma a ricostruire la dinamica dello schianto.

Per permettere i soccorsi, i rilievi e la rimozione dei veicoli, sull'A1 e di riflesso anche sulla via Emilia - uscita consigliata Fiorenzuola - si sono formate verso mattina lunghissime code. Alle 8.30 la coda tra Fidenza e Bivio A1/A15 Parma-La Spezia è di 9 km. Entrata consigliata verso Bologna: Parma. Alle 9.30 erano ancora segnalati 4 km di coda. la situazione si è risolta intorno alle 10.30.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • giulio1963

    07 Luglio 2022 - 10:09

    Io sono spesso in autostrada per lavoro, troppi conducenti con il cellulare in mano o che viaggiano a 140 Km/h a meno di 10 metri dall'auto che precede per non parlare dei continui cambi di corsia senza l'uso della freccia, è inevitabile che accadano incidenti in continuazione.

    Rispondi

  • Frank

    07 Luglio 2022 - 08:57

    C'è qualcosa che non va, ogni giorno cin sono incidenti in autostrada, sempre negli stessi tratti, aspettiamo ancora morti? o ci dobbiamo rassegnare ?

    Rispondi

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI