×
×
☰ MENU

Salute

Intervento record al Maggiore: trattata per ictus una donna di quasi 105 anni

E' il caso di paziente più longeva in Italia, al secondo posto a livello mondiale

Trattata per ictus a Parma donna di quasi 105 anni

02 Agosto 2022,13:43


 Intervento da 'record’ all’'Ospedale Maggiore di Parma. I medici della struttura - in forza all’equipe Percorso Stroke Care - hanno trattato per ictus cerebrale una paziente di quasi 105 anni - 104 e 8 mesi per l’esattezza, il caso più longevo in Italia - che, dopo 24 ore, è risultata perfettamente lucida e in grado di muoversi e mangiare.
La donna - la signora Rosa, ospite di una casa di riposo - appena dopo l’ora di pranzo aveva presentato improvvisamente una paralisi degli arti di sinistra, cioè i sintomi che facevano pensare ad un ictus. Portata in Ospedale dai sanitari del 118 è stata sottoposta e una Tac e a una angio-Tac, che hanno mostrato un ictus in atto da occlusione dell’arteria carotide e cerebrale media di destra: d’accordo con i familiari, i medici hanno deciso di procedere con un’operazione di rivascolarizzazione endovascolare, rimuovendo meccanicamente il trombo.
Dopo circa 24 ore dall’esordio dei sintomi, viene spiegato in una nota dell’Ausl parmigiana, la signora Rosa «ha recuperato completamente il deficit neurologico e si presentava lucida, in grado di colloquiare, mangiare e muoversi. Dopo tre giorni di osservazione è rientrata senza deficit residui nella propria struttura ed oggi risulta essere in buone condizioni».
La paziente, ha osservato Umberto Scoditti, responsabile del Percorso Stroke Care dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, «risulta in assoluto il caso più longevo trattato in Italia. A livello mondiale si posiziona subito dopo un uomo di 105 anni che era poi deceduto nei giorni successivi. Questa entusiasmante esperienza - ha concluso - conferma ancora una volta che è possibile curare l’ictus con successo anche in età molto avanzata. Rimane fondamentale il tempo e il lavoro di squadra». (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI