×
×
☰ MENU

polizia

Infastidisce i passanti con un pitbull in via Mazzini e sul bus, poi reagisce ai controlli: denunciato e sottoposto a Daspo urbano

05 Agosto 2022,11:46

Ieri sera gli agenti delle volanti della Polizia di Stato sono intervenuti in via Mazzini in quanto era stata segnalata la presenza di un uomo, con un cane di razza pitbull al seguito, che infastidiva i passanti. L'uomo era poi salito su un autobus  destando turbamento tra i passeggeri e bloccando, conseguentemente, la corsa  per circa 15 minuti.

L’uomo – identificato successivamente per un cittadino italiano classe 1969 – infatti, sia in strada che a bordo dell’autobus, aveva manifestato un evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta allo uso di alcolici, accentuato dall’equilibrio instabile, dall’incapacità di proferire frasi di senso compiuto e dalla presenza di bava alla bocca.

Una volta intervenuto, il personale delle Volanti ha invitato l’uomo a tenere un comportamento idoneo e ad apporre la museruola sul cane, ottenendo tuttavia da questi un netto rifiuto. Per tale ragione, al fine di gestire la situazione in sicurezza, il personale della Polizia Locale – anch’esso sul posto – ha immediatamente provveduto a contattare il canile più vicino, ai cui operatori il pitbull è stato poco dopo affidato.

Durante le fasi del controllo, l’uomo ha sempre mantenuto un comportamento poco consono, dimostrandosi minaccioso e particolarmente molesto, giungendo  a spintonare violentemente gli operatori e rifiutando di fornire i propri documenti al fine di essere identificato.
Per queste ragioni, quindi, gli agenti delle Volanti intervenuti hanno trasportato l’uomo in Questura, ove, effettuati i controlli di rito, è emerso che, a causa delle condotte pericolose spesso poste in essere, tale soggetto è stato già sottoposto dal Questore di Parma al provvedimento di avviso orale e al divieto di utilizzo apparati di comunicazione, quali i telefoni e gli smartphone.
Effettuati i  controlli, si è provveduto a denunciare l’uomo per   ubriachezza molesta, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e di rifiuto di fornire le proprie generalità.

L’uomo infine è stato raggiunto dall’ordine, emesso dal Questore di Parma, di allontanamento dalle vie del centro cittadino (c.d. DASPO urbano) ed è stato inoltre sanzionato dalla Polizia Municipale per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana, per aver portato a bordo del bus il pitbull senza calzargli la museruola.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI