×
×
☰ MENU

istituzioni

Il sindaco ha incontrato il questore per fare il punto sulla sicurezza in città

Polizia di Stato: Il Sindaco Michele Guerra incontra il Questore di Parma Massimo Macera.

18 Agosto 2022,16:50

Si è svolto stamani, negli uffici della Questura, il primo incontro tra il nuovo sindaco della città di Parma, Michele Guerra ed il questore Massimo Macera.

L’incontro ha fornito l’occasione per fare il punto sugli aspetti legati alla sicurezza e all’ordine pubblico della realtà parmigiana, con la volontà, ribadita da entrambe le parti, di instaurare un rapporto di proficua collaborazione per salvaguardare la sicurezza, il decoro urbano e per far fronte comune contro i rischi di situazioni di illegalità.

Durante il colloquio, svoltosi all’insegna della massima cordialità, è stato inoltre affrontato anche il tema delle numerose manifestazioni che vedranno la città di Parma, nel prossimo futuro, teatro di tante manifestazioni aventi caratura sia nazionale che internazionale e che coinvolgono, nelle attività, anche le forze dell’ordine.

“E’ stato un piacere ricevere il sindaco Michele Guerra. La visita è stata un’occasione per conoscersi e per ribadire la massima collaborazione nella gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel nostro territorio. Porgo al neo-sindaco e all’amministrazione comunale tutta i miei migliori auguri di buon lavoro, confidando in un approccio sinergico per contrastare in maniera sempre più efficace ogni forma di criminalità e per garantire la sicurezza dei cittadini parmigiani”. Queste le parole pronunciate dal questore Massimo Macera al termine dell’incontro.

“L’incontro con il questore Massimo Macera – ha rimarcato  Guerra – ci ha permesso di mettere a fuoco con precisione quelle che potranno essere, in questo mandato, le forme di collaborazione maggiormente proficue da porre in essere tra la Questura e il Comune. I temi di sicurezza sono tra i più urgenti cui la città si trova di fronte e vanno affrontati con una visione politica ampia e intersettoriale, che sappia agire sia a livello di controllo e contrasto, che di programmi sociali in grado di erodere a monte il rischio di insicurezza e illegalità nei nostri territori. Da questa prospettiva, è evidente che solo un dialogo fattivo e costante come quello avviato questa mattina può garantire rapidità di azione e efficacia negli interventi”.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI