Sei in Cronaca nera

Spacciavano a Vicofertile: in manette il presidente di una onlus contro la droga, la moglie e un complice

I carabinieri hanno arrestato un 33enne nigeriano, la moglie 32enne e un 39enne del Kenya. La onlus è attiva in Nigeria

05 novembre 2018, 13:02

Chiudi
PrevNext
1 di 3

Si faceva chiamare Joe e si era costruito nel suo Paese, l’immagine di un nemico della droga, dal momento che era anche presidente di una onlus che faceva beneficenza. Da queste parti invece spacciava e aveva come base la sua abitazione di Vicofertile. Arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile un nigeriano di 33 anni, sua moglie di 32 anni e un kenyano di 39. Sequestrato dai carabinieri un chilo e 200 grammi di cocaina, di cui 900 grammi ancora da tagliare, che avrebbero inondato il mercato parmigiano. I militari in tre anni quasi duemila cessioni per un controvalore di più di 100mila euro. I carabinieri hanno sentito 15 acquirenti dei molti di più dei pusher uno dei quali aveva addirittura acquistato 800 dosi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA