Sei in Cronaca nera

Via San Leonardo

Fugge al controllo, lancia la bici contro l'auto e poi picchia i carabinieri: arrestato

25 agosto 2019, 12:09

Fugge al controllo, lancia la bici contro l'auto e poi picchia i carabinieri: arrestato

Il motivo per cui è fuggito  è ancora inspiegabile. Ma alla fine, una volta finito l'inseguimento, ci ha aggiunto anche pugni e calci che hanno costretto i carabinieri a bloccarlo, infortunandosi cadendo a terra, e che gli sono costati un arresto per resistenza a pubblico ufficiale e una denuncia per lesioni.

E' accaduto ieri intorno alle 22 in via san Leonardo, dove i militari del Norm stavano transitando per un servizio di controllo. Hanno notato un 24enne straniero in sella ad una bici e hanno deciso di fermarlo e identificarlo. Ma alla vista dei carabinieri l’uomo ha invertito il senso di marcia, è sceso dalla bicicletta e l'ha scagliata in direzione dell’auto di servizio. A quel punto è iniziata la fuga a piedi lungo via San Leonardo in direzione di via Rosselli. Inseguito a piedi da uno dei militari e in auto dal collega, è stato immediatamente raggiunto.

A quel punto la reazione che gli è costata l'arresto e che ha fatto finire - nel bloccarlo -  i due carabinieri al pronto soccorso di Parma, entrambi con una prognosi di 10 giorni, il primo per un trauma contusivo alla mano e spalla destra e il secondo per un trauma contusivo alla spalla, alla mano e al ginocchio destro.