Sei in Cronaca nera

Rapina sull'autobus: arrestati i due colpevoli

24 dicembre 2019, 10:28

Rapina sull'autobus: arrestati i due colpevoli

Sarà un Natale in carcere quello di Heitem Kedri e Rochdi Lamiri, i due tunisini che il 23 novembre avevano cercato di rapinare una studentessa a bordo dell'autobus della linea 3 mentre percorreva via D'Azeglio. I due avevano rubato il telefono cellullare alla ragazza che, accortasi del furto, aveva affrontato i due con l'aiuto di due giovani. Ne era nata una lite al termine della quale i due tunisini erano stati costretti a restituire il telefono prima di fuggire lungo via D'Azeglio dove erano stati raggiunti. Qui Kedri aveva estratto un taglierino con il quale aveva colpito al braccio uno dei ragazzi che aveva aiutato la studentessa. Analizzando i filmati delle telecamere, la polizia ha accertato che Lamiri ha materialmente sottratto il telefono mentre il feritore è stato Kedri. Lo stesso Kedri è stato raggiunto dall'ordine di carcerazione all'interno del carcere di Bologna dove era già detenuto per un arresto in flagranza per una tentata rapina il 30 novembre mentre Lamiri è stato rintracciato a Bolzano dove è stato arrestato dalla squadra mobile altoatesina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA