Sei in Cronaca nera

polizia

Espulsi quattro extracomunitari

07 febbraio 2020, 11:16

Espulsi quattro extracomunitari

Continua l'attività di prevenzione  della polizia che nel corso della settimana ha messo in atto un’intensa attività di controllo del territorio. Ieri sera  tre equipaggi del reparto prevenzione crimine di Reggio Emilia e una pattuglia della polizia locale hanno pattugliato e zone cittadine maggiormente a rischio. Durante i controlli  sono stati denunciati due soggetti gravati dal divieto di ritorno a Parma.  Inoltre sono stati allontanati  quattro  extracomunitari. In particolare, un cittadino di origini tunisine, detenuto in via Burla  per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e la persona, è stato coattivamente allontanato dall'Italia. Su di lui gravavano molteplici provvedimenti di espulsione la cui esecuzione era ostacolata dalla difficoltà a risalire alle esatte generalità.

Ed ancora, un cittadino guineano, rintracciato nel quartiere S. Leonardo dalla squadra volante, gravato da precedenti in materia di stupefacenti, reati contro la persona e il patrimonio, è stato condotto al C.P.R. di Roma, Ponte Galeria, a seguito del provvedimento del questore di Parma.

Un cittadino nigeriano, trovato in atteggiamenti sospetti dagli agenti delle volanti in viale Vittoria, irregolare e gravato da precedenti per spaccio e colpito da plurimi provvedimenti di espulsione, è stato accompagnato al C.P.R. di Brindisi.

Infine un cittadino ucraino, destinatario di una segnalazione per lite in famiglia,  sarà coattivamente imbarcato su un  aereo in data odierna.

A questi allontanamenti si aggiungono quattro provvedimenti di espulsione determinati dal prefetto di Parma.