Sei in Cronaca nera

carabinieri

Ennesima aggressione alla ex davanti ai figli. E questa volta armato di coltello: arrestato 38enne

25 febbraio 2020, 10:55

Ennesima aggressione alla ex davanti ai figli. E questa volta armato di coltello: arrestato 38enne

L’episodio che ha infine portato alla decisione di fare denuncia risale alla sera del 27 gennaio scorso, quando la donna ha chiesto l’intervento dei carabinieri dopo l'ennesima aggressione, questa volta armata, da parte dell’ex convivente. E sono stati i militari a ricostruire che l’uomo - un 38enne - aveva messo completamente a soqquadro l’appartamento, danneggiando il mobilio, per poi minacciare la ex compagna con un coltello e colpendola ripetutamente al volto e sul fianco sinistro con violenti pugni.

Nel corso dell’aggressione la donna ha riportato una ferita al labbro e dolori su tutto il corpo, venendo poi visitata a al pronto soccorso di Parma. Nonostante i tentativi della donna di placarlo, soprattutto in presenza dei figli, l'uomo non ha desistito, arrivando a tagliarle con il coltello due ciocche di capelli.

La vittima, che fino a quella sera non aveva presentato denuncia, ha ammesso che non si trattava di un episodio isolato bensì di un comportamento ripetuto nel tempo già a partire dal 2016 La donna in più occasioni si era rifugiata presso l’abitazione della madre o in quella della zia. Nel contesto del rapporto burrascoso tra i due vi sarebbero stati anche dei rapporti intimi che la donna avrebbe dovuto subire.

L'uomo è stato arrestato. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Parma, hanno consentito in tempi brevi l’applicazione della misura cautelare nei suoi confronti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA