Sei in Politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

25 aprile 2018, 18:08

Chiudi
PrevNext
1 di 0

La stoccata del sindaco Federico Pizzarotti arriva via Facebook: "L'antifascismo - scrive il sindaco - vive nel cuore degli uomini, ed è sconfiggendo l'indifferenza che lo manterremo vivo. Peccato per quei parlamentari eletti nel nostro territorio che non lo hanno ancora capito, e non hanno partecipato al corteo. Buon 25 aprile a tutti".

Su un'altra pagina Facebook, quella di Laura Cavandoli, è raccontato il "suo" 25 Aprile: "Il mio 25 aprile è iniziato con la messa in Santa Croce, per me le vittime di una guerra devono essere onorate e rispettate. 
Non mi piace pensare al 25 aprile come una festa ideologica, politica o da strumentalizzare. 
Anche la storia andrebbe riletta senza pregiudizi, dopo 8 settembre 1943 in Italia c’è stata una guerra civile che ha visto alcuni schierati da una parte e altri dall'altra parte". "Entrambi - aggiunge la parlamentare - erano mossi da convinzioni valide e giuste".

"La guerra, invece, è sempre brutta e ingiusta e lascia morte, violenza, dolore e distruzione", conclude.