Sei in Elezioni 2019

ELEZIONI

Pizzarotti, in Emilia-Romagna avremo nostra lista

Dopo Europee si verificheranno presupposti alleanza con Pd. Governo: Pizzarotti, nervosi perché s'avvicina momento verità

20 maggio 2019, 17:16

Pizzarotti, in Emilia-Romagna avremo nostra lista

Alle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna, Italia in Comune sarà presente con una propria lista. Lo ha annunciato all’ANSA il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, leader di Italia in Comune, candidato alle europee nella lista di +Europa. 
In Piemonte Italia in Comune è a sostegno di Chiamparino e l'ipotesi per l’Emilia-Romagna è quella di fare un’operazione analoga, in alleanza con il Pd di Bonaccini. «Aspettiamo queste elezioni e i ballottaggi - ha detto Pizzarotti - per discutere le modalità di aggregazione ed entrare nel merito delle cose e degli equilibri e capire se ci sono i presupposti. Certo è che l'obiettivo più importante è fermare la Lega e le Regionali in Emilia-Romagna potrebbero essere un momento di inversione e di svolta anche a livello nazionale». 

Gli alleati di governo «sono nervosi perchè si avvicina il momento della verità: le elezioni di domenica e, soprattutto, la finanziaria dove saranno costretti o a tagliare i servizi o ad aumentare le tasse». Lo ha detto il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, candidato alle europee nelle liste di +Europa. 
«Lo scontro in questi ultimi giorni si è incattivito anche con toni scomposti - ha detto Pizzarotti - anche perchè Salvini sta perdendo appeal, con i suoi atteggiamenti sta cominciando a stancare». 
Per le europee, Pizzarotti ha ribadito che l’obiettivo è il raggiungimento del 4% e che, in caso di elezione, opterà per rimanere sindaco di Parma. «Ho accettato questa candidatura - ha detto - per cercare di far crescere l’esperienza di Italia in Comune». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA