10°

23°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI LE altre SEZIONI

Amburgo, la città del design che si rivela dall'acqua
Viaggi

Amburgo, la città del design che si rivela dall'acqua

 
Versace in vendita a un gruppo americano?
l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

 
Un afroamericano nel cuore del Klan
Spettacolo

Un afroamericano nel cuore del Klan

 
SALVADOR DALÌ - LA RICERCA DELL'IMMORTALITÀ

SALVADOR DALÌ - LA RICERCA DELL'IMMORTALITÀ

 
Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"
il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

 
Il saluto all'estate? Pic-nic a castello e profumo di porcini: l'agenda
WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

 
libri
LIBRI

"Forse Cesare ha inscenato il suo omicidio": misteri fra Storia e... romanzi Video

 
GIGI MONTALI
INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... Video Foto

 
Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali
HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

 
Al via "Parma Prende la Laurea", venerdì 21 settembre il primo appuntamento “Una città a misura di universitari”
UNIVERSITA'

Al via "Parma prende la Laurea"

 
La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»
PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

 
«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità
CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

 
Le offerte di Unimpiego Confindustria
BACHECA

Gazzetta Lavoro: gli annunci di Publiedi

 
«Sempre al fianco delle famiglie nella gioia e nella sofferenza»
Il ricordo

«Don Domenico, sempre al fianco delle famiglie nella gioia e nella sofferenza»

 
«Bamboo road», il Vermentino naturale di Stefano Legnani
IL VINO

«Bamboo road», il Vermentino naturale di Stefano Legnani

 
Sfilare a New York? Un affare delle sorelle Hadid
MODA

Sfilare a New York? Un affare delle sorelle Hadid Video

 
Chiude la saracinesca il «Mago della forbice»
CROCETTA

Chiude la saracinesca il «Mago della forbice»

 
Corale Verdi: risate assicurate ad agosto con le commedie dialettali
12 tg parma

Corale Verdi: risate assicurate ad agosto con le commedie dialettali Video

 
Torna Gazzarock
MUSICA

L'unico ParmAwards deciso dal pubblico: votate il "vostro" Gazzarock

 
Offerte Kauppa
scegli la tua

Offerte Kauppa

 

la recensione di chichìbio / chicìbio review

«La Maison», tutto il buon gusto della casa

0

«La Maison» la casa, quella che ogni volta si vorrebbe trovare in un ristorante di tradizione -e qui in francese, per fedeltà alle origini anche dopo il recente trasferimento dalla piazzetta vicina. Di fronte al fiume e affacciato sul Mercato, c’è sempre stato un posto di ristoro che, dopo una breve parentesi “messicana”, torna ora ad essere uno dei più bei locali della provincia. Il banco del caffè all’ingresso, la grande sala sui cui s’affacciano due angoli appartati, l’antico pavimento in cotto, muri in sasso riportati alla luce, intarsi di mattoni e arabeschi di archi chiusi, la cavità del pozzo. Tra le piane del soffitto e le travi di legno si nascondono i faretti di una perfetta illuminazione moderna puntata sui tavoli mentre, in fondo alla sala, la cucina a vista è animata e lucente. Tovaglie candide, bicchieri scintillanti, accoglienza misurata, il brusio della sala che si mescola alle note discrete della musica in sottofondo.

La cucina, i piatti
Aria di casa anche in cucina, stimolante nei sapori, semplice nelle apparenze, in realtà abile ed esperta con l’impronta delle cose di una volta aperte al gusto moderno. Si comincia con la frittatina ai cipollotti; gli spinaci crudi, uovo in camicia e fonduta di Gorgonzola; il budino tiepido di ricotta e basilico su lamelle di carciofi e semi di melagrana in gustosa armonia di dolce e acidulo; i salumi locali tra cui un intenso culatello e un prosciutto cui la giusta stagionatura donava dolce finezza (6-14 euro). Pane (buono), dolci e paste fatte in casa: nei tortelli di zucca la sfoglia è morbida, il ripieno dolce non stucchevole; gli spaghetti alla chitarra hanno condimento all’amatriciana giocato su un registro gentile; la bomba di riso in generosa monoporzione ha crosticina d’ordinanza, riso sgranato, elegante ragù di piccione. Altri primi (10-14 euro): tagliatelle al tartufo, anolini in brodo, tortelli d’erbetta o di patate, gnocchi rosa al Castelmagno. La domenica, buono e abbondante il carrello dei bolliti con manzo (cappello da prete e campanello), cappone, testina di vitello, lingua, mariola, ripieno di uova e Parmigiano: il tutto accompagnato da mostarde di casa, salse varie tra cui quella, tesa e decisa, di rafano e la verde come in Liguria (uovo sodo, acciuga, capperi, prezzemolo...). Oppure cotoletta alla milanese con l’osso e alta un dito: fritta nel burro (in due padelle), dorata e asciutta, panatura leggera, carne rosa e profumata. Altri secondi (16-18 euro): filetto o costata di manzo, agnello alle erbe, tagliata di cavallo, trippa, lumache, petto d’anatra alle erbe aromatiche.

Per finire
Dolci molto curati (5-7 euro): tortino di cioccolato, crepes con gelato e frutti di bosco, creme brulée al caffè, gelato di crema, crostata. Cantina più che discreta e poderose, vibranti amarene sotto spirito. Per quattro piatti circa 46 euro. Menu esposto, coperto 2,5 euro, ingresso, bagni, parcheggio comodi.

(Recensione di giovedì 24 novembre 2016)

English version below

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0