"Trattoria Masticabrodo": sapori ricchi, conosciuti e rassicuranti

11 aprile 2018, 17:22

  • Tipologia/ Food
    Osteria
  • Indirizzo/ Address
    Strada Provinciale per Torrechiara, 45, 43010 Langhirano PR, Italia
  • Località/ Where
    Langhirano
  • Telefono/ Telephone
  • Chiusura/ Closed
    Domenica sera e lunedì
  • Osteria
  • Strada Provinciale per Torrechiara, 45, 43010 Langhirano PR, Italia
  • Langhirano
  • Domenica sera e lunedì
Cucina/ Food
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Cantina/ Wine
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Prezzo/ Price
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img

Qui, come a casa. Qui dove l’accoglienza è amichevole, cordiale e una coppia affiatata è al comando: il sorriso è della signora Ida; i tortelli, gli gnocchi, la trippa sono opera del marito Francesco Bigliardi. E chi non li conosce? Hanno dato lustro a molti locali parmigiani, hanno insegnato a tanti e continuano seguendo la loro passione per la cucina e per lo stare a contatto coi clienti, diventati nel tempo quasi tutti amici. Qualche anno fa si erano trasferiti qui sperando di avere un po’ di respiro: hanno dovuto allargare il locale...
LA CUCINA I PIATTI
Il cuoco si muove in un perimetro dove diventa mite anche il pizzico di peperoncino nella trippa e i sapori sono ricchi, conosciuti, rassicuranti. Spazio ai vini locali, alcuni dei quali meritano giusta attenzione e poi, ben rappresentate, le regioni italiane, spumanti, champagne, vini da dessert. Per cominciare, un discreto tortino di patate e carciofi su fonduta di Parmigiano; l’impertinente, stuzzicante insalata con la pistäda; la spudorata polenta fritta con pancetta, appena speziata, che si scioglie invitante. Oppure più sobri salumi nostrani, tra cui brilla la spalla cotta calda di San Secondo. Poi le paste all’uovo, la sfoglia dolce e suadente, i piccoli tortelli di zucca dal mirabile equilibrio o quelli d’erbetta con morbida ricotta. Sono sode le tagliatelle ai carciofi, gli gnocchi di patate hanno stimolante condimento di salsiccia e rosmarino. E’ tempo di cotechino e allora sia con semplice purée e lenticchie; oppure padellata di guanciale di manzo con polenta fritta; poi trippa, tagliata, punta ripiena al forno, rosellina di filetto di maiale (con Parmigiano e prosciutto).
PER FINIRE
Il cuoco è goloso e dà il meglio di sé nel sontuoso semifreddo al croccante, ma ci si può perdere anche con la zuppetta al rhum, il tiramisù al gianduia, la crema di zabaione e amaretti, la sbrisolana col casalingo gelato alla crema. Prezzi, bevande escluse: coperto 2; antipasti 6-10; primi 9-10 ; secondi 9-18; dolci 5. Menu esposto, ingresso, bagni, parcheggio comodi. La valutazione è rapportata alla fascia di prezzo che è calcolata sulla media di tre piatti.
NON MANCATE
Tortelli di zucca, semifreddo