Osteria "La Valle", la tradizione nel rispetto della qualità

06 giugno 2018, 18:12

  • Tipologia/ Food
    Osteria
  • Indirizzo/ Address
    Siccomonte 1, 43036 Fidenza PR, Italia
  • Località/ Where
    Fidenza
  • Telefono/ Telephone
    0524.62146
  • Chiusura/ Closed
    Martedì
  • Osteria
  • Siccomonte 1, 43036 Fidenza PR, Italia
  • Fidenza
  • 0524.62146
  • Martedì
Cucina/ Food
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Cantina/ Wine
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Prezzo/ Price
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img

Cambio di gestione e nuovo nome, «La Valle», in quella che era l’osteria «L’Armani». Sui poggi nei pressi di Siccomonte, sulla strada che da Fidenza porta a Tabiano, ecco questa casa luminosa con la grande sala attorno al camino, la patronne gentile e sorridente, un bello spazio all’aperto. Piccola carta dei vini costruita attorno a etichette di produttori locali e qualche bottiglia dalle regioni a prezzi contenuti.
LA CUCINA, I PIATTI
Era un’osteria moderna, ora è una trattoria di tradizione. «Vorrei che i miei ospiti si sentissero come a casa propria», dice la patronne e lo stile di cucina e il menu vanno di conseguenza: i piatti di sempre, senza svolazzi, con buone materie prime, in porzioni generose e condimenti misurati. Si comincia coi taglieri di salumi o di formaggi e quest’ultimi, più che come antipasti, sarebbe forse opportuno proporli a fine pasto come dessert. Leggera torta fritta che si sfoglia dolce, ciotoline di carnose falde di peperoni e cipolle sottaceto, buoni il prosciutto di Parma, la coppa e la pancetta piacentina, discreto il salame. Gli anolini della bassa e i pisarei e fasò; i tortelli d’erbetta dalla pasta che si sente, non troppo sottile, e col dolce ripieno che la gonfia in una forma che li fa appetibili al solo vederli; tortelli di zucca, gnocchi burro e salvia o al Gorgonzola, lasagne al forno di pasta verde e ragù equilibrato e ghiotto per un piatto da non perdere – e la scelta tra i primi piatti è completa. Ai secondi, carne dell’allevamento di casa per la tagliata e l’hamburger; altrimenti anatra al forno, buon agnello arrosto, punta di vitello ripiena dalla carne tenera e la sottile crosticina. Anche brasato o cotechino col purée, melanzane alla parmigiana.
PER FINIRE
Si chiude con una leggera crostata di marmellata, col classico budino al cioccolato, la zuppa inglese, la panna cotta, il cheese cake, l’iper calorico ‘dolce amorè qui a base di mascarpone e amaretti, la torta al cioccolato. I prezzi, bevande escluse: coperto 2 euro; antipasti 10-12; primi 9-12; secondi 9-18; dolci 4,50. Menu non esposto, ingresso, bagni, parcheggio comodi. La valutazione è in rapporto alla fascia di prezzo, calcolata sulla media di tre piatti.
NON MANCATE Lasagne