"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

20 febbraio 2019, 10:57

  • Tipologia/ Food
    Ristorante
  • Indirizzo/ Address
  • Località/ Where
    Montechiarugolo
  • Telefono/ Telephone
    0521683158
  • Chiusura/ Closed
    Lunedì
  • Ristorante
  • Montechiarugolo
  • 0521683158
  • Lunedì
Cucina/ Food
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Cantina/ Wine
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Prezzo/ Price
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img

Gira la ruota del mulino e dà ulteriore fascino a questo bel luogo diventato ristorante: una grande stufa bianca, i sassi e i mattoni stuccati, coppe e culatelli appesi. La carta dei vini prevede scelte dalle regioni italiane, dalla Francia e piccoli produttori; coi dolci, qualche calice adeguato.
LA CUCINA, I PIATTI
Tradizione locale e lista ridotta di pesce di mare, solo pescato, sempre accompagnato a verdure, salse e creme, cotture precise, presentazione accurata. Uno stile tendenzialmente dolce e ricco che non teme i sapori anche decisi grazie alla buona padronanza tecnica della cuoca. Scegliendo prevalentemente dalla parte ittica del menu non si rimarrà delusi, a cominciare dai dolci gamberi sgusciati, saltati in padella, resi quasi croccanti, ammorbiditi dalla crema di pastinaca e con saporiti carciofi; precisa crosticina e corpo fondente per le cape sante con crema di cavolo, cavolo rosso, pancetta croccante. E ancora pesce azzurro (sgombro) o tartara di tonno con emulsione al mandarino e salsa al cipollotto. Cremosi tagliolini dalla buona pasta con semplice ragù in bianco di cozze e seppie oppure, saltando nel menu di terra, cappellacci ripieni di faraona, fagioli dell’occhio con sugo d’arrosto e scarola: piatto di decisa consistenza, abbastanza equilibrato. Ancora pesce per secondo: un buon trancio di dentice pescato con cottura rosata e intenso fondente di cipolla rossa al peperoncino; saporiti filetti di triglia con crema di broccoli, polvere di peperone crusco e ghiotto sformatino di pane e caciocavallo. Nel menu di terra: selezione di salumi, crema di spinaci e budino di porcini, tortelli e anolini, maialino da latte laccato, piccione con patate vitellotte, punta di vitello.
PER FINIRE
Formaggi o buona zuppa inglese, gelato di casa, sbrisolona, semifreddo alla nocciola. I prezzi: coperto 3 euro; antipasti 8-18; primi 10-14; secondi 15-20; dolci 5-7, menu parmigiano 27. Menu non esposto, ingresso, bagni, parcheggio comodi. La valutazione è in rapporto alla fascia di prezzo calcolata sul costo medio di tre piatti.
NON MANCATE
Gamberi, triglia