Trattoria Leoni, la buona cucina della tradizione parmigiana

20 marzo 2019, 13:32

  • Tipologia/ Food
    Trattoria
  • Indirizzo/ Address
    BARBIANO DI FELINO parma
  • Località/ Where
    Felino
  • Telefono/ Telephone
    TEL. 0521.831196
  • Chiusura/ Closed
    Lunedì
  • Trattoria
  • BARBIANO DI FELINO parma
  • Felino
  • TEL. 0521.831196
  • Lunedì
Trattoria Leoni, la buona cucina della tradizione  parmigiana
Cucina/ Food
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Cantina/ Wine
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Prezzo/ Price
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img

La terrazza è diventata una grande sala affacciata sulla valle, luminosissima grazie alla vetrata pressoché ininterrotta e sarà bene prenotarvi il tavolo se, oltre al piacere della cucina, vorrete godere anche dell’abbagliante panorama. Per il resto la trattoria è rimasta fedele a se stessa, alla sua accoglienza discreta, alla sollecitudine e gentilezza del servizio, alla cucina parmigiana di stile casalingo, senza quelle ricercatezze che sono spesso inutili.
Menu per celiaci, piatti vegetariani, cantina molto ricca con una sostanziosa selezione di vini del territorio, poi da tutte le regioni, biologici, francesi, diversi formati, sempre prezzi contenuti.
LA CUCINA, I PIATTI
La lista delle proposte è sostanzialmente quella consueta, a cominciare dai salumi ben stagionati e selezionati con molta cura: il prosciutto dalla fetta setosa, il profumo marcato e la dolcezza profonda; l’ottima spalla cotta con la parte grassa in equilibrio col sapore più rustico della parte magra. Poi coppa, salame, pancetta, sfogliatina ai carciofi, timballo di melanzane, caponata su cestino di Parmigiano. Anolini, gnocchi, tortelli conditi nei modi canonici e con tartufo nero fresco: la pasta all’uovo è porosa e appena ruvida, nerbo e spessore controllato, perfetta nei tagliolini conditi con il debole tartufo di questi luoghi; nei tortelli però (delicato il ripieno di quelli d’erbetta e di quelli di patate) risulta dura nelle giunture.
Tra i secondi, il coniglio e la lepre alla cacciatora sono i piatti bandiera della trattoria, poi trippa coi fagioli, costolette d’agnello alla griglia, filetto, carpaccio e tartara di carni pregiate, la buona punta di vitello ripiena al forno (piatto del giorno) dalla carne morbida e dal ripieno ricco di Parmigiano, la tagliata di Angus dal sapore intenso.
PER FINIRE
Formaggi italiani e francesi (9 euro) o il budino al cioccolato, la zuppa inglese in vasetto con amarene, la panna cotta, il tiramisù, le crostate. I prezzi: coperto 2,50 euro; antipasti 8-12; primi 9-12; secondi 10-22; dolci 5. Menu esposto, ingresso, bagni, parcheggio comodi. La valutazione è in rapporto alla fascia di prezzo calcolata sul costo medio di tre piatti.
NON MANCATE
Punta di vitello

_______________

Recensione del 14/03/2019