Vecchio Borgo

15 maggio 2019, 16:12

  • Tipologia/ Food
    Trattoria
  • Indirizzo/ Address
    Via Cassio, 14
  • Località/ Where
    Borgotaro
  • Telefono/ Telephone
    0525.99503
  • Chiusura/ Closed
    Mercoledì, lunedì e martedì sera
  • Trattoria
  • Via Cassio, 14
  • Borgotaro
  • 0525.99503
  • Mercoledì, lunedì e martedì sera
Vecchio Borgo
Cucina/ Food
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Cantina/ Wine
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Prezzo/ Price
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
a cura di Chichibio

E’ venuto il tempo dei prugnoli, i primi, profumati funghi della stagione, i funghi di San Giorgio che, attorno al 23 aprile, non mancano mai. A Borgotaro, nostra capitale del fungo, li preparano al «Vecchio Borgo» ed allora eccoci in questa trattoria nel centro del paese, con arredi semplici, tavoli ben apparecchiati nelle tre salette, un oste scoppiettante che accoglie, presenta i piatti, consiglia i vini. Piccola carta annessa al menu e poi il libro che raccoglie le etichette di una cantina molto ricca, ben organizzata, con vari formati, vini italiani e stranieri le cui bottiglie, insieme a distillati di gran pregio, fanno bella mostra un po’ dovunque su scaffali e scansie.
LA CUCINA, I PIATTI
Ambiente familiare e cucina domestica, paste e dolci fatti in casa, carni, funghi, tartufi locali e si comincia con un misto di funghi sott’olio, con polenta fritta gorgonzola Croce, guanciale e cicciolata o con crostini caldi e crema di porcini secchi. Il tagliere dei salumi è ricco di un buon prosciutto, un’ottima coppa, un salame secco e con una punta d’acidità, un discreto guanciale, alcune scaglie di buon Parmigiano. E’ il momento dei tagliolini coi prugnoli: buona pasta, soda e appena ruvida col condimento dei funghi leggermente salato che ne disturba il sapore, non la godevole consistenza. Tagliolini anche al tartufo, tagliatelle con chips di prosciutto, chicche al pomodoro, buoni tortelli col ripieno di vitello e verdure. Ai secondi, ancora tartufo questa volta con le uova, prugnoli in frittata, costata alla griglia di carne locale ben frollata (5 euro l’etto), tenerissimo spezzatino di vitello con patate, trippa con verdure e molto pomodoro.
PER FINIRE
Dolci della casa opportunamente anche in porzioni ridotte: la panna cotta, la torta sbrisolona con crema pasticcera, un buon tiramisù, la mattonella di cioccolato con gelato, la torta Francesca ai frutti di bosco. I prezzi: coperto 2,50 euro; antipasti 9-13; primi 9-14; secondi 13-14; dolci 3-5. Menu esposto, ingresso comodo, bagni con gradino, parcheggio sul viale, cani ben accetti. La valutazione è in relazione alla fascia di prezzo calcolata sul costo medio di tre piatti.
NON MANCATE
Spezzatino

 

VAI ALLA SEZIONE RISTORANTI >>