«San Martino»: la pizza, i dolci, la cantina e buona cucina

23 maggio 2019, 12:23

  • Tipologia/ Food
    Ristorante
  • Indirizzo/ Address
    VIALE SAN MARTINO 2
  • Località/ Where
    Parma
  • Telefono/ Telephone
    0521.960429
  • Chiusura/ Closed
    GIOVEDÌ
  • Ristorante
  • VIALE SAN MARTINO 2
  • Parma
  • 0521.960429
  • GIOVEDÌ
«San Martino»: la pizza, i dolci, la cantina  e buona cucina
Cucina/ Food
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Cantina/ Wine
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
Prezzo/ Price
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
  • alt text for a img
a cura di Chichibio

La pizza (5-10 euro) è bassa e croccante, alla romana: lunga lievitazione, buona digeribilità. Tagliata a spicchi, si mangia con le mani ripiegandola su se stessa: in punta sarà morbida, ma non cedevole, verso l’esterno più ruvida e leggermente alveolata. E’ prova di buona cottura e di condimenti dosati con equilibrio: manca solo il profumo del forno a legna, ma se, tra le tante (anche integrali e al kamut), sceglierete quelle classiche non resterete delusi (tre gru). Ristorante curato, bei quadri, servizio rapido e cortese, cantina di tutto rispetto con vasta selezione da Italia e Francia.
LA CUCINA, I PIATTI
Cucina mediterranea e, per chi non sa rinunciarvi, alcune proposte di tradizione locale con tortelli, gnocchi, anolini della Salumeria Garibaldi. Molta attenzione alle materie prime: semplici cozze e vongole di buona qualità, burro di Ocelli, salmone Upstream, acciughe di Cetara e quelle, ormai onnipresenti, del Cantabrico. Più che discreto il misto d’antipasti con frittelle di bianchetti, di baccalà, gamberi in crosta, salmone marinato, salsina piccante, cozze. “Antica”, ma a chi non piace? salsa rosa sui gamberi, poi calamari in umido, piatto di crudo, carpacci, polpo, i salumi di Parma. Ai primi: paccheri, spaghetti, penne con pesce e crostacei, sempre appena sporcati di pomodoro e con la materia prima in evidenza. Anche penne all’arrabbiata e discreti bucatini all’amatriciana tenuti dolci, ricchi di pomodoro e guanciale. Orata, sogliola, branzino, spada in vari modi; scampi, gamberoni, seppie; discreto il fritto di acciughe, di baccalà, di calamari e misto e carni varie.
PER FINIRE
Caciocavallo o pecorino, mozzarella di bufala, Parmigiano di montagna, dolci fatti in casa: tiramisù, creme caramel, zuppa inglese o il sorprendente tartufo di Pizzo calabro al fiordilatte e liquirizia. I prezzi: coperto 2 euro; antipasti: 9-13; primi 8-13; secondi 9-20 (esclusi crudi e astice); dolci 4,5-6. Menu esposto, ingresso, bagni, parcheggio comodi. La valutazione è in rapporto alla fascia di prezzo calcolata sul costo medio di tre piatti.
NON MANCATE
Pizza, fritto