×
×
☰ MENU

Ponte Verdi, dove il sorpasso (vietato) è una costante - Le foto

08 Ottobre 2021,03:23

Indisciplinati in azione, tutti i giorni, e tutto il giorno, lungo il ponte sul Po “Giuseppe Verdi”, il viadotto che collega il parmense e il cremonese nel tratto compreso tra Roccabianca e Polesine Zibello da una parte e San Daniele Po dall’altra. Come noto il ponte è considerato un grande “malato” a causa dei suoi problemi strutturali (che ne hanno causato, a più riprese, anche la chiusura), è stato al centro di importanti interventi di messa in sicurezza ed altri ce ne saranno. Al fine di garantire la sicurezza di tutti ed una maggior stabilità del viadotto stesso, da tempo oltre alle limitazioni di peso per i camion, sono in vigore i limiti di velocità, fissati a 50 km/h su tutto il ponte, e ridotti a 30 nella parte regolamentata dal senso unico alternato. Vige inoltre il divieto di sorpasso, su tutto il viadotto, sempre per ragioni di sicurezza di tutti. Divieto, questo, che tuttavia viene continuamente disatteso, come mostrano anche le immagini. A tutte le ore, del giorno e della notte, non pochi automobilisti sfrecciano a velocità ben superiori a quelle consentite e si lanciano in numerosi sorpassi. Ancora una volta è emblematico come il rispetto delle regole non sia nelle “corde” di tante persone, nemmeno quando c’è di mezzo la sicurezza. Da più parti si invocano severi controlli e sanzioni, al fine di limitare l’azione degli indisciplinati.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI